Home TvNews e Anticipazioni“Three Identical Stangers”: su Nove un doc in prima serata

“Three Identical Stangers”: su Nove un doc in prima serata

Tre gemelli, separati alla nascita, si ritrovano per caso dopo anni: sembra una favola ma si trasforma presto in un incubo

Foto: Three Identical Stangers  - Credit: © Dplay

15 Agosto 2020 | 12:30 di Lorenzo Di Palma

L’incredibile storia vera di Edward Galland, David Kellman e Robert Shafran, tre gemelli omozigoti, identici tra loro, separati alla nascita e adottati da tre famiglie diverse. Il destino li fa incontrare per caso all’età di 19 anni quando, una volta riuniti, stringono subito amicizia e decidono di vivere insieme e aprire un ristorante. La loro unione da favola infiamma i tabloid americani rendendo i gemelli famosi in tutto il mondo, ma presto la verità viene a galla sconvolgendo le loro vite. È questa la storia di Three Identical Stangers, un documentario premiato al Sundance Film Festival nel 2018, che andrà in onda anche in prima tv su Nove sabato 15 agosto in prima serata.

Il documentario racconta la catena di eventi generata dal loro incontro fa emergere un segreto tanto straordinario quanto sinistro, che potrebbe rispondere a controverse domande sul comportamento umano. La loro separazione alla nascita e conseguente adozione, infatti, fa parte di un esperimento scientifico segreto che ha l’obiettivo di studiare le conseguenze dell’ambiente socioeconomico sulla crescita e sullo sviluppo fisico e mentale di tre gemelli geneticamente identici. E porta alla luce un affascinante interrogativo: quanto incide la genetica sulle nostre vite e sulle nostre scelte?