Home TvNews e AnticipazioniTop Gear Uk, presenta Matt Le Blanc di Friends

Top Gear Uk, presenta Matt Le Blanc di Friends

La notizia è ufficiale: sarà Joey di Friends il nuovo presentatore dello show della BBC dedicato alle macchine al fianco di Chris Evans. Ad annunciarlo è stata la stessa emittente inglese

Foto: Matt Le Blanc e Chris Evans presentano Top Gear Uk  - Credit: © BBC

05 Febbraio 2016 | 12:27 di Manuela Puglisi

Mentre alla guida della prima edizione italiana di Top Gear ci saranno Joe Bastianich, Guido Meda e Davide Valsecchi, la versione originale dello show della BBC ha scelto un nuovo presentatore e arriva direttamente da una delle sitcom americane più amate di sempre: Friends! Sarà infatti Matt LeBlanc, Joey Tribbiani nella serie, ad affiancare Chris Evans per la nuova edizione del programma inglese dedicato alle quattro ruote.

Archiviato lo storico trio Clarkson, Hammond e May, che hanno ?traslocato?, non senza polemiche, con un nuovo show automobilistico su Amazon, quest'anno saranno Evans e LeBlanc a condurre Top Gear, in onda in Inghilterra a partire da maggio sulla BBC. L'attore americano era già stato ospite più volte, aveva condotto lo spin-off Top Gear: The Races, appassionato di macchine da sempre, ha mostrato un discreto talento alla guida nella rubrica Star in a Reasonably Priced Car. Ad annunciare la novità è stata la stessa BBC sul proprio sito, ma è ancora un mistero il nome dell'ultimo componente del nuovo trio.

Il primo presentatore non britannico del programma ha dichiarato ?Da appassionato di macchine e da grande fan di Top Gear sono onorato e emozionato di far parte del nuovo capitolo di questo programma iconico?. Sia lui che il presentatore radiofonico Chris Evans sono, appunto, appassionati di macchine, ma vengono dal mondo dello spettacolo. Che sia un tentativo da parte della BBC di rendere lo show più accessibile a tutti e amplliarne il pubblico?

Matt LeBlanc in the McLaren 12C

Video: relive the time Matt LeBlanc took The Stig for a hot lap in a McLaren 12C

Posted by Top Gear on Thursday, 4 February 2016