Home TvNews e AnticipazioniTutte le novità di Netflix presentate al «See What’s Next»

Tutte le novità di Netflix presentate al «See What’s Next»

L'azienda americana ha scelto Roma come sede del suo evento dedicato alla presentazione delle nuove produzioni che potremo vedere nel 2018 e nel 2019

Foto: Alessandro Borghi a Roma  - Credit: © Netflix

20 Aprile 2018 | 16:10 di Manuela Puglisi

Netflix ha presentato nuovi titoli e nuove stagioni di serie tv e film a Roma nel corso di «See What's Next». Nella suggestiva cornice di Villa Miani è evidente che l'investimento del colosso dello streaming in contenuti italiani non si fermerà né con la prima né con la seconda stagione di «Suburra ?" la serie». Tre sono le nuove produzioni italiane che vedremo arrivare in futuro: «Baby», liberamente ispirata allo scandalo delle baby squillo ai Parioli; «Luna nera» che racconta di una giovane e di un gruppo di donne accusate di stregoneria e infine il primo film italiano «Rimetti a noi i nostri debiti», con Claudio Santamaria e Marco Giallini.

Non si è parlato solo dell'Italia, sono 55 i titoli in produzione in Europa nel 2018. Nuove produzioni francesi come «Mortel», «Osmosis» e «Generation Q»; due produzioni polacche, «1983» e «The Witcher»; la prima serie originale turca «The Protector» e la tedesca «Dogs of Berlin». Non mancheranno contenuti rivolti ai ?young adult? come la spagnola «Elite» e la danese «The Rain». «Crediamo che il grande storytelling ??trascenda i confini. Quando storie di diversi paesi, lingue e culture trovano una piattaforma a diffusione mondiale in cui l'unica limitazione è l'immaginazione del creatore, allora storie uniche e allo stesso tempo universali emergono e sono accolte da un'audience globale» ha commentato il capo dei contenuti di Netflix Ted Sarandos.

Importanti annunci anche per quanto riguarda le produzioni internazionali: sono state confermate la terza parte de «La casa di carta» e la seconda stagione di «Tredici», l'entrata di nuovi attori nel cast della terza stagione di «Stranger Things», l'uscita a fine giugno della seconda stagione di «GLOW» e la disponibilità a breve delle serie «L'Alienista».