Home TvNews e AnticipazioniDa Alberto Angela a “Chi l’ha visto?”: tutte le variazioni tv di Rai e Mediaset

Da Alberto Angela a “Chi l’ha visto?”: tutte le variazioni tv di Rai e Mediaset

Cresce l'emergenza per il Coronavirus in Italia, così come aumentano le variazioni dei palinsesti

Foto: Alberto Angela

12 Marzo 2020 | 18:15 di Redazione Sorrisi

Non cessa di aumentare il numero di trasmissioni sospese o rimandate a causa del Coronavirus. Dopo la sospensione della Rai di “Porta a porta” e “I soliti ignoti”, arrivano altre variazioni di palinsesto. Giovedì 12 marzo su Rai1 va in onda uno speciale del Tg1, venerdì 13 marzo c'è Alberto Angela con "Ulisse" (sempre sulla prima rete) e uno speciale "Chi l'ha visto?", ovviamente su Rai3.

Mediaset ha comunicato di aver deciso, "dopo l'attento esame del decreto del presidente del Consiglio", di far proseguire la programmazione dei programmi di intrattenimento in diretta già avviati: "Striscia la notizia", "Amici" e "Grande fratello vip" continueranno ad andare in onda.

Rai

Giovedì 12 marzo il Tg1 prosegue in seconda serata dagli Studi di Saxa Rubra e dalle zone più colpite dal Coronavirus grazie a collegamenti con medici ed esperti del settore. Con la conduzione di Emma D’Aquino, non mancheranno aggiornamenti su come il resto del mondo sta affrontando la diffusione.

Venerdì 13 marzo su Rai1 va in onda una puntata di "Ulisse" di Alberto Angela dedicata all’imperatrice Elisabetta d’Austria, la principessa Sissi dei film con Romy Schneider. Su Rai3 potremo invece vedere un'edizione speciale di "Chi l'ha visto?", in diretta dagli studi di via Teulada, dedicata al virus, ma sempre con la conduzione di Federica Sciarelli.

Dopo la puntata con il presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti, risultato poi positivo al Covid-19, il programma condotto da Bruno Vespa è costretto a fermarsi, seguendo le direttive del governo. Il direttore di Rai1 Stefano Coletta e Endemol Shine Italy dichiarano che le produzioni non si fermano, ma per il preserale condotto da Amadeus le condizioni si fanno sempre più proibitive. Il regista de “I soliti ignoti” è costretto in quarantena a Milano, truccatori e parrucchieri non possono lavorare (perché devono rispettare la distanza di sicurezza) e non basterà più l’assenza del pubblico per permettere la regolare registrazione delle puntate.

La puntata di venerdì 6 marzo de “La Corrida” era stata rinviata, al suo posto su Rai1 è andato in onda, uno speciale “Porta a Porta” dedicato al Coronavirus dal titolo “L’Italia unita ce la farà”, condotto da Bruno Vespa e con ospiti i volti dei TG Rai. Essenziale per il programma condotto da Carlo Conti è infatti la presenza del pubblico in studio, impossibile per le misure per prevenire la diffusione del Covid-19 stabilite già dal decreto firmato dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte il 4 marzo.

Mediaset

Stop anche a "Le Iene" e "Quarta Repubblica". Dopo che nella redazione del programma di Italia 1 si è verificato un caso di Coronavirus, Mediaset ha deciso di sospendere il programma e invitato i professionisti coinvolti a rimanere in isolamento domiciliare. Stessa sorte per il programma di Rete 4, positivo anche il conduttore del  Nicola Porro che saràin collegamento video da casa con l’edizione speciale di “Stasera Italia” di Barbara Palombelli, in onda in prima serata su Rete 4.

Per dare ulteriore spazio all'attualità sono sospesi anche “#CR4 La Repubblica delle Donne”, “Domenica Live” e “Verissimo”. Continua la messa in onda dei programmi di infotainment come “Mattino Cinque” e “Pomeriggio Cinque” che si ovvuparanno più da vicino della cronaca di questi giorni.