Home TvNews e AnticipazioniTutto quello che i nostri ragazzi vedranno in tv. E non solo…

14 Aprile 2018 | 18:32

Tutto quello che i nostri ragazzi vedranno in tv. E non solo…

Presentate al «Cartoons on the bay» le novità di Rai Yo Yo e di Rai Gulp. E arriva anche l'app RaiPlay YoYo

 di Stefania Zizzari

Tutto quello che i nostri ragazzi vedranno in tv. E non solo…

Presentate al «Cartoons on the bay» le novità di Rai Yo Yo e di Rai Gulp. E arriva anche l'app RaiPlay YoYo

14 Aprile 2018 | 18:32 di Stefania Zizzari

Sarà una stagione televisiva ricca di novità quella di Rai Ragazzi. Al «Cartoons on the bay» il direttore Luca Milano ha anticipato le novità della prossima stagione. 

Su Rai Yoyo, a fine anno, parte «44 gatti», la serie animata ispirata all'omonimo brano musicale vincitore 50 anni fa dello Zecchino D'Oro. I protagonisti sono quattro gatti musicisti che vivono e suonano nel garage di una simpatica signora, Nonna Pina. La colonna sonora, neanche a dirlo, è quella dei brani dell'Antoniano.

A 60 anni dal debutto, «Topo Gigio» torna in tv sotto forma di cartone, con 52 episodi e altrettante avventure, ambientate in giro per il mondo.

Arriva la nuova serie «Gormiti»: 52 episodi da 11 minuti in tecnica 3D. Quattro ragazzini appartenenti alle tribù che popolano i regni di Gorm, alla ricerca della leggendaria Torre, baluardo dei Gormiti.

Dal prossimo inverno, su Rai Gulp, la storia classica di «Artù e i bambini della Tavola Rotonda». Una narrazione epica, piena di azione e di mistero.

Dal 23 aprile su Rai Yoyo torna «Topo Tip» con la seconda stagione, mentre a giugno esordisce «Trulli Tales - Le avventure dei Trullalleri» la serie ambientata ad Alberobello che racconta le vicende di quattro piccoli amici tra ricette culinarie e magia.

Il 7 maggio su Rai Gulp debutta la serie animata «Max & Maestro», con la partecipazione straordinaria di Daniel Barenboim, direttore d'orchestra e pianista di fama internazionale. È la storia di un ragazzino di periferia cresciuto con il rap e i videogames che sogna di diventare un maestro d'orchestra.

L'8 maggio sempre su Rai Gulp parte la terza serie di «Spike Team - Olimpicamente Spike» il cartoon sulla pallavolo creato dal campione Andrea Lucchetta, con la partecipazione della schermitrice Bebe Vio in versione animata.

In onda a giugno la nuova serie tutta italiana «Atchoo!». Il protagonista è Teo, un bambino di 9 anni che quando prova una forte emozione starnutisce  e si trasforma ogni volta in un animale diverso.

Su Rai Gulp, le serie live action dedicate ai ragazzi un po' più grandi.«Sara e Marti #lanostrastoria» racconta le vicende di due sorelle adolescenti che si trasferiscono da Londra a Bevagna, piccolo borgo medievale dell'Umbria , dove è stata girata la produzione È una fiction che vedremo in onda a fine anno. Sono poi in arrivo quattro speciali di «Alex & Co.», che traghetteranno il pubblico verso la nuova fiction «Penny on M.A.R.S.», spin-off della serie di successo, che ci trasporterà all'interno del M.A.R.S. (Musical Arts Reiner School, un prestigioso liceo musicale. La nuova serie, tutta italiana, è girata a Milano e dintorni ed recitata in inglese.

Infine dal 30 aprile su Rai Gulp è in onda «Heidi Bienvenida», una versione contemporanea delle avventure del famoso personaggio dei cartoni, che vive tra le montagne.

Fin qui, una selezione di quello che si vedrà in tv. Ma in occasione del Festival «Cartoon on the bay» è stata lanciata la nuova App RaiPlay Yoyo. «È uno strumento semplice, ricco, sicuro, totalmente gratuito e senza pubblicità, che consente di andare a vedere i singoli episodi di una selezione di prodotti» spiega Gian Paolo Tagliavia, amministratore delegato RaiCom e direttore Digital Rai. «È rivolto a un pubblico tra i 2 e gli 8 anni, ha una realizzazione grafica che non appesantisce la visione e garantisce ai genitori un controllo sull'offerta e anche sul tempo di utilizzo da parte dei bambini».