“Ulisse – Il piacere della scoperta”: con Alberto Angela a Gerusalemme

Un viaggio alla scoperta del contesto storico, archeologico e sociale in cui si è mosso Gesù

Alberto Angela a Gerusalemme  Credit: © Rai
23 Dicembre 2020 alle 12:15

Anche questa settimana il mercoledì di Rai1 sarà dedicato a “Ulisse – Il piacere della scoperta”, in prima serata va in onda la riedizione della puntata “Gerusalemme ai tempi di Gesù”. Alberto Angela ci guida alla scoperta della terra di Israele in quel periodo pieno di fermento, tra difficili rapporti tra ebrei e romani e un intenso fervore messianico.

Un viaggio che vuole raccontare la cornice storica, archeologica e sociale in cui si è mosso Gesù. Seguendo le sue vicende, così come sono presentate dai Vangeli, andremo a conoscere i protagonisti dell’epoca, a partire da Erode il grande. Gesù sarebbe nato proprio sotto il suo regno che ci ha lasciato testimonianze architettoniche come la fortezza di Masada, la città di Cesarea Marittima, la tomba dell’Herodion, il Tempio ristrutturato. Andremo a scoprire anche i particolari rapporti del re con Marco Antonio, Cleopatra e Ottaviano. Non mancherà l’enigmatica figura di Ponzio Pilato, tratteggiata solo da scarse testimonianze storiche. Tra un sito e l’altro resterà sempre Gerusalemme al centro del racconto, qui si è consumata la fine di Gesù, in luoghi che distano poche centinaia di metri l’uno dall’altro.

Ritroveremo, a intervallare il racconto, Gigi Proietti coi suoi interventi basati sulla “Salomè” di Oscar Wilde. Una voce che, a due mesi dalla scomparsa, mantiene la propria incisività.

Seguici