Home TvNews e Anticipazioni«Un medico in famiglia 11», a gennaio iniziano le riprese

«Un medico in famiglia 11», a gennaio iniziano le riprese

Nel 2018 la serie compirà 20 anni e Lino Banfi ci ha assicurato che nell'undicesima stagione nonno Libero ci sarà

Foto: \Lino Banfi e Milena Vukotic al centro della squadra dei giovani protagonisti che li hanno affiancati nel 2016

23 Giugno 2017 | 10:25 di Paolo Fiorelli

Con la serie annunciata per il 2018 «Un medico in famiglia» compirà 20 anni. Intanto Rai Premium trasmette con successo le passate stagioni.

«Ci sarò anch’io, posso assicurarlo» anticipa Lino Banfi. «Anzi, ho parlato con gli autori per avere una garanzia: Nonno Libero sarà presente in 13 serate su 13. In passato si era preso diverse “vacanze”, ma per il ventennale vogliamo fare le cose in grande. E a gennaio si va tutti sul set. Milena Vukotic e Giulio Scarpati saranno anche loro sempre al mio fianco. La grande novità di questa stagione è che a un certo punto i Martini lasceranno Roma e l’azione si trasferirà per alcune puntate nel Nord Italia. In dieci edizioni mi hanno affiancato tanti attori, e io mi sono affezionato a tutti loro, a cominciare dai bambini. Però devo ammettere che con Milena Vukotic c’è un legame speciale. Anche con Giulio Scarpati c’è grande amicizia, se mi incrocia per strada mi abbraccia e, scherzando, grida “Ciao papà!”. In più essere nonno nella fiction mi ha insegnato a esserlo pure nella vita. Anche se mi ha pure causato qualche problema. Per esempio la mia nipotina vera, Virginia, era gelosa di quella finta. “La foto ricordo falla con Annuccia!” mi diceva...».

Qualche anticipazione sulla prossima stagione? «Non posso darla per due buonissimi motivi. Il primo è che stanno ancora scrivendo la sceneggiatura. Il secondo è che, anche quando sarà finita, a me la faranno leggere solo all’ultimo. Perché ho l’abitudine di proporre modifiche e dire: “Ma perché a questo punto Nonno Libero non fa così o cosà?”. Sono un po’ rompiscatole, lo ammetto. Ma sempre a fin di bene».