Home TvNews e Anticipazioni“Unto e Bisunto”, un film su “La vera storia di Chef Rubio”

“Unto e Bisunto”, un film su “La vera storia di Chef Rubio”

Martedì 20 dicembre, su Dmax la storia del “mago dello street food”: una favola di Natale all’amatriciana

20 Dicembre 2016 | 18:00 di Lorenzo Di Palma

È diventata un film la vera storia di Chef Rubio - al secolo Gabriele Rubini da Frascati classe 1983 - il ?mago dello street food? della tv, anima su Dmax delle sfide delle tre stagioni di ?Unti e Bisunti?. E il film si chiama proprio così: ?Unto e Bisunto: la vera storia di Chef Rubio?, un ?biopic?, in cui Rubio veste i panni di se stesso, che andrà in onda su Dmax martedì 20 dicembre alle ore 21.10.

Il film tv si snoda attraverso il racconto dell'eclettico chef tatuato - un passato da rugbista professionista e un diploma nel 2010 presso l'Alma - che ha trovato il successo grazie ai programmi in cui ha portato in scena le proprie passioni: ?Unti e Bisunti?, ?Rugby Social Club?, ?Il Cacciatore di Tifosi?, ?I re della Griglia?, ?Il Ricco e il Povero?.

Paladino dei sapori più autentici, è pronto a svelare tutti gli aspetti che ancora non si conoscono di lui: dall'infanzia a Frascati, sulle colline nei dintorni di Roma, alle scelte che lo hanno portato ad affermarsi come il cuoco più originale e non convenzionale del settore. Presentando diverse versioni di Rubio, da quello appena nato allo scontroso ?vecchio? Rubio che si è ritirato a vivere sulla spiaggia.

Una favola di Natale ?all'amatriciana? dedicata a tutta la famiglia: a chi sa cucinare, chi ama mangiare, chi ha la curiosità di conoscere gli altri anche attraverso il food, soprattutto, agli appassionati di Chef Rubio e della sua inconfondibile ironia e irrefrenabile appetito!

Per l'occasione, il rapper Frankie hi-nrg mc ha firmato la sigla finale del film: una reinterpretazione del tema originale della serie ?Unti e Bisunti? raccontato da un videoclip d'ispirazione fumettistica cui hanno preso parte, oltre a Chef Rubio, anche le campionesse parolimpiche Bebe Vio e Martina Caironi.