Home TvNews e Anticipazioni«Vi svelo tutti i miei trucchi». Con Antonella Clerici dietro le quinte de «La prova del cuoco»

«Vi svelo tutti i miei trucchi». Con Antonella Clerici dietro le quinte de «La prova del cuoco»

Studio nuovo, scenografia più moderna, gara degli chef più competitiva, i filmati in esterna, i volti nuovi... E il pubblico apprezza

Foto: Antonella Clerici durante «La prova del cuoco»  - Credit: © Carlos Folgoso / Sestini

14 Dicembre 2017 | 15:00 di Stefania Zizzari

«La prova del cuoco» è cambiata. Studio nuovo, scenografia più moderna, gara degli chef più competitiva, i filmati in esterna, i volti nuovi... E il pubblico apprezza: dall’inizio della stagione sono in media circa 1.800.000 i fedeli telespettatori che ogni giorno seguono il programma coprodotto da Rai e da Endemol Shine Italy. Circa 200 mila in più rispetto alla scorsa edizione. Già, perché gli ascolti della trasmissione, antesignana di tutti i «cooking show» nati in televisione, quest’anno sono cresciuti.

Il cuore e l’anima di questo programma, che ormai ha raggiunto il traguardo delle 18 edizioni, è Antonella Clerici. Tutti i giorni, instancabile, la conduttrice arriva agli studi Dear verso le 10.30. «Ma la mia giornata comincia molto prima» sorride. «Sono in piedi alle 7 per accudire mia figlia Maëlle, Oliver (il labrador di famiglia, ndr), il coniglietto e il cagnolino nuovo che abbiamo “in affidamento”. Quando arrivo in camerino leggo il copione e sottolineo con l’evidenziatore giallo i nomi e le cose da ricordare».

Mentre Antonella parla, la sua parrucchiera le sistema i ricci: «Sui capelli sono molto attenta» prosegue «se non me li sento bene, sono a disagio». Poi è il momento del trucco e del caffè. «Lo bevo e mi sciacquo i denti, poi metto il rossetto e... sono pronta a entrare in studio. In genere arrivo dieci minuti prima della diretta. Saluto il pubblico, i cuochi, il giurato della settimana e poi vado dietro le quinte e aspetto il momento di entrare».

Finita la diretta, Antonella sembra «dissolversi» magicamente. «Plano come un’aquila in camerino» ride «mi cambio velocemente e corro a pranzo a casa, dove cerco di mangiare in modo leggero. Poi vado a prendere a scuola mia figlia e il pomeriggio vola tra telepromozioni, servizi fotografici o riunioni per “Telethon”, in onda il 16 dicembre, e per “Sanremo young” che sarà il mio prossimo impegno in prima serata, a febbraio subito dopo il Festival».

• Antonella Clerici con «Il mondo a colori: una serata per Telethon» apre la maratona tv