Home TvNews e Anticipazioni«Victoria», la seconda stagione su Laeffe

«Victoria», la seconda stagione su Laeffe

Victoria dovrà trovare un nuovo equilibrio nell’essere regina, moglie e madre

27 Dicembre 2017 | 12:21

«Victoria», la seconda stagione su Laeffe

Victoria dovrà trovare un nuovo equilibrio nell’essere regina, moglie e madre

 di Valentina Cesarini

27 Dicembre 2017 | 12:21 di Valentina Cesarini

Da venerdì 29 dicembre alle 21.10 su laF (Sky 139) va in onda la seconda stagione di «Victoria», la serie tv che ha conquistato il pubblico con il racconto del regno sotto la regina Vittoria, che salì al trono quando aveva diciotto anni. La prima stagione ha già riscontrato un notevole successo: nel cast, ad affiancare la protagonista Jenna Coleman, ci sono alcune novità, tra cui Diana Rigg (Game of Thrones). 

“In questa seconda stagione Victoria e Albert devono affrontare il problema di vivere felici e contenti, a volte anche tumultuosamente.”, afferma la scrittrice, sceneggiatrice e produttrice esecutiva Daisy Goodwin. “Da molti punti di vista il dilemma di Victoria è attuale: come puoi far funzionare il tuo matrimonio e avere una famiglia felice mentre devi svolgere un lavoro molto importante? Puoi avere tutto?”.

La stagione terminerà con un evento speciale di chiusura venerdì 19 e sabato 20 gennaio 2018.

Trama: dove eravamo rimasti?

Gli anni ’40 del 1800 sono tra i più difficili e complessi per Victoria: dopo la nascita della sua primogenita Victoria Adelaide, la donna più potente al mondo dovrà cercare un nuovo equilibrio nell’essere regina, moglie e madre; mentre suo marito, il principe Albert (Tom Hughes), inizierà a soffrire del peso del suo ruolo indefinito come principe consorte, Victoria dovrà affrontare gravi problemi istituzionali, sia nella tumultuosa Inghilterra che nel resto del Regno, come la grande carestia irlandese, l’abolizione delle Corn Laws (i dazi sulle derrate agricole), la crisi in Afghanistan.

Le novità nel cast

Accanto ai riconfermati e amatissimi personaggi della serie, come il principe playboy Ernest (David Oakes), la Baronessa di Lehzen (Daniela Holtz), il Primo Ministro Lord Melbourne (Rufus Sewell), l’amareggiata Duchessa di Kent (Catherine Flemming), la misteriosa Mrs Skerrett (Nell Hudson), il cuoco Charles Francatelli (Ferdinand Kingsley) e il leader del Partito Conservatore Sir Robert Peel (Nigel Lindsay), il cast vede fra le novità Diana Rigg, nei panni della Duchessa di Buccleuch fidata e caustica nuova dama di compagnia della Regina, Martin Compston (Line of Duty) nel ruolo del Dott. Robert Traill, e Denis Lawson (Guerre Stellari, Local Hero) come Duca di Atholl.