Home TvNews e AnticipazioniVittorio Gassman: Rai1 ricorda il “re della commedia”

Vittorio Gassman: Rai1 ricorda il “re della commedia”

Un documentario ricco di storie e testimonianze a 20 anni dalla scomparsa del grande attore

Foto: Vittorio Gassman  - Credit: © Rai

26 Dicembre 2019 | 11:25 di Lorenzo Di Palma

A vent'anni dalla sua scomparsa, giovedì 26 dicembre in seconda serata (23.25), Rai1 ricorda Vittorio Gassmann con Sono Gassman! Vittorio re della commedia, docufilm scritto e diretto da Fabrizio Corallo vincitore quest'anno di un Nastro d'Argento e del premio Flaiano, che rievoca l’intenso percorso artistico e umano del grande attore. Facendo emergere non solo la sua proverbiale e multiforme vitalità, ma anche i lati segreti della sua vera personalità di uomo timido e fragile.

Insieme a numerosi brani di film, spettacoli teatrali e televisivi e interviste d'epoca rilasciate da Gassman sono da segnalare tra i tanti preziosi interventi, quelli dei figli Alessandro, Paola, Vittoria e Jacopo, oltre che di Emanuele Salce, cresciuto con sua madre Diletta e con Vittorio dopo il loro matrimonio e da lui considerato un figlio a tutti gli effetti.

Altrettanto decisivi, i contributi offerti da compagni di lavoro di Gassman come Stefania Sandrelli, Fanny Ardant, Jean-Louis Trintignant, Gigi Proietti, Giancarlo Giannini e Giovanna Ralli e da registi a lui cari come Dino Risi, Ettore Scola e Mario Monicelli.

Nel documentario, anche il ricordo di esponenti di punta della commedia italiana più recente come Carlo Verdone, Paolo Virzì, Paola Cortellesi, Diego Abatantuono e Massimo Ghini, di cineasti figli d'arte come Marco Risi e Ricky Tognazzi, nonché di attenti osservatori del costume nazionale come Renzo Arbore, Valerio Caprara e Maurizio Costanzo.