Home TvNews e Anticipazioni“The Young Pope”: Sorrentino pensa già alla seconda stagione

“The Young Pope”: Sorrentino pensa già alla seconda stagione

Dal 21 ottobre su Sky la prima serie tv del regista premio Oscar con un giovane Papa interpretato da Jude Law

Foto: Jude Law in "The Young Pope"  - Credit: © Gianni Fiorito

11 Ottobre 2016 | 19:15 di Lorenzo Di Palma

Sarà in prima tv su Sky dal 21 ottobre, ?The Young Pope?, la prima serie tv in dieci episodi firmata da Paolo Sorrentino, presentata in pompa magna a Roma, dopo il passaggio alla Mostra del Cinema di Venezia, dal regista premio Oscar e il suo stellare cast: Jude Law, Diane Keaton (unica non presente alla prima), Silvio Orlando, Scott Shepherd, Cécile de France, Javier Cámara, Ludivine Sagnier, Toni Bertorelli e James Cromwell.

Per descrivere il suo strano Papa, Lenny Belardo, bello come Jude Law, Sorrentino non ha lesinato aggettivi: scaltro e ingenuo, ironico e pedante, antico e modernissimo, dubbioso e risoluto, addolorato e spietato. Ma anche ?controverso, ma ancorato alle tradizioni?, ?non riesce a mentire, ha una memoria prodigiosa è bello come il Donatello. È indecifrabile, vendicativo, ma per altri aspetti struggente. Solitario, contraddittorio, rinvia la prima omelia dal balcone di San Pietro, perché vuole essere irraggiungibile come una rockstar, invisibile come Salinger e Mina e Bansky?. Pio XIII, il Papa italo americano di Sorrentino è destinato a far discutere, ma il regista già pensa alla seconda stagione visto che ?The Young Pope? ha raggiunto il numero record di 110 Paesi (cifra destinata a crescere), dal Madagascar agli Stati Uniti, in cui i dieci episodi della serie andranno in onda.