Home TvPrima SerataTale e Quale Show 2017: sesta puntata. Esibizioni in classifica

28 Ottobre 2017 | 01:12

Tale e Quale Show 2017: sesta puntata. Esibizioni in classifica

La puntata del 27 ottobre è vinta da Filippo Bisciglia. Ecco le nostre imitazioni preferite

 di Alessandro Alicandri

Tale e Quale Show 2017: sesta puntata. Esibizioni in classifica

La puntata del 27 ottobre è vinta da Filippo Bisciglia. Ecco le nostre imitazioni preferite

28 Ottobre 2017 | 01:12 di Alessandro Alicandri

Eccoci tornati all'appuntamento del venerdì su Raiuno con «Tale e Quale Show»! Abbiamo visto la sesta puntata della settima edizione, in onda su Raiuno il 27 ottobre 2017. 

Carlo Conti e la giuria formata da Loretta Goggi, Enrico Montesano e Christian De Sica  hanno valutato un cast di grande talento con le loro imitazioni. 

Abbiamo classificato gli artisti in ordine di gradimento, segnalando quali personaggi hanno rappresentato e quali brani hanno cantato. La vittoria della puntata è andata a Filippo Bisciglia. Ecco invece la nostra classifica.

Nella settima puntata

Marco Carta - Pharrell Williams // Federico Angelucci - Freddie Mercury // Platinette - Bobby Solo // Filippo Bisciglia - Claudio Baglioni // Piero Mazzocchetti - Mino Reitano // Claudio Lippi - Adriano Celentano // Alessia Macari - Mariah Carey // Dario Bandiera - Andrea Bocelli // Annalisa Minetti - Lara Fabian // Edy Angelillo - Roberta Kelly // Benedetta Mazza - Malika Ayane // Valeria Altobelli - Noa

Le pagelle della sesta puntata

Dodicesimo posto
Annalisa Minetti è Barbra Streisand. Canta: "The way we were"
Un personaggio poco centrato ci ricorda che Annalisa Minetti è un essere umano e non una divinità o un alieno. Tornerà a brillare, ne siamo certi, la prossima settimana.

Undicesimo posto
Claudio Lippi - Nicola di Bari canta: "La prima cosa bella"
Abbiamo solo visto cantare Claudio Lippi vestito da Nicola Di Bari. Malino.

Decimo posto
Edy Angelillo - Angelo Branduardi canta: "La pulce d'acqua"
Prova difficilissima, portata con un accenno di spirito, una certa somiglianza nell'atteggiamento e vocale, ma c'è troppa parodia.

Nono posto
Piero Mazzocchetti - Tom Jones canta: "Sex bomb"
Il tasso di mascolinità e eleganza sul palco di Tom Jones conosce pochi rivali. Piero Mazzocchetti fa del suo meglio spostando il peso della bilancia dove ce n'era bisogno. La prova come "attore" è stata migliore delle precedenti. C'è ancora molto da fare per raggiungere la vetta o il podio.

Ottavo posto
Platinette - James Brown canta: "I got you (I feel good)"
Dopo alcune settimane «incerte», Platinette torna in formissima con un'esibizione divertente, con quei passi di danza e quel modo di fare trascinante (molto vicino all'originale). Wow.

Settimo posto
Filippo Bisciglia - Ligabue canta: "Piccola stella senza cielo"
Ligabue è famoso per essere molto energico senza scatenarsi fisicamente. Il rock di Luciano è negli occhi, nel modo di muovere la bocca. In questa imitazione di Filippo c'è il rimanere fermi sul posto, ma manca quella sua forza espressiva. Bene ma non benissimo.

Sesto posto
Benedetta Mazza - Claudia Mori canta: "Non succederà più"
Una bella trasformazione dove non si riconosceva più Benedetta. Ha seguito la giusta direzione per un'esibizione non eccessivamente spettacolare ma giusta in ogni suo aspetto, così com'è l'originale. Brava Benedetta!

Quinto posto
Marco Carta - Rino Gaetano canta: "A mano a mano"
Apprezzatissimo lo sforzo di Marco di cambiare la sua voce e trasformarsi concretamente in un personaggio del tutto nuovo, rendendosi (quasi) irriconoscibile. È questa la strada da percorrere. Avanti così.

Quarto posto
Valeria Altobelli - Annie Lennox canta: "Why"
È quasi magia! Mancava solo quel tocco di algido incanto tipico di Annie Lennox che avrebbe resto questa esibizione sostanzialmente perfetta. Un piccolo dettaglio, molto importante. In ogni caso, brava.

Terzo posto
Dario Bandiera - Tony Hadley canta: "Gold"
Prova difficilissima per Dario, che anche in questa occasione, dopo una partenza incerta, si rialza e porta a termine un'esibizione di buon livello. Ma era davvero Dario Bandiera? Non sembrava più lui.

Secondo posto
Federico Angelucci - Claudio Villa canta: "Granada"
Clamoroso! Una prova di canto incredibilmente forte, un'imitazione magari imperfetta (anche nel modo di proporre la voce) ma ha lasciato tutti a bocca aperta. Forse non era del tutto somigliante, ma poco importa. Ha messo tutto il suo impegno. Si capisce bene che più di così, non poteva fare.

Primo posto
Alessia Macari - Alexia canta: "Dimmi come..."
Dopo un inizio da lode ha mostrato personaggio studiato nei dettagli. In alcuni punti ha perso un po' contatto con l'imitazione, ma il lavoro fatto Alessia Macari è splendidamente riuscito. Imitare Alexia è quasi impossibile. Davvero complimenti.