Alessandro Greco su Rai2 col suo “Cook40’”

Ogni sabato mattina il programma di cucina con tre portate in 40 minuti

5 Novembre 2022 alle 07:58

Quante volte ripieghiamo su una pasta veloce e due uova al tegamino perché non abbiamo tempo? In realtà non occorrono ore per imbastire un menu sano e goloso. Ce lo insegna "Cook40’", il programma di Rai2 condotto da Alessandro Greco che in questa seconda edizione ha una novità. Al posto di due concorrenti che si sfidano, ogni puntata c’è un vip che, assistito da uno chef, si mette alla prova realizzando tre portate. Unica regola? Rispettare il tempo a disposizione di 40 minuti.

Alessandro, a casa chi cucina?
«Ci alterniamo io e mia moglie Beatrice. Solo che lei è capace di preparare ricette squisite in poco tempo. A me invece piace fare le cose con calma, in cucina mi rilasso, è la mia cuccia (ride)».

In che cosa siete forti?
«Io nel pesce, lo preparo in modo semplice, con una giusta marinatura e una cottura veloce per esaltare la materia prima. Beatrice invece è forte nella grigliata. Fa una bistecca alla fiorentina eccezionale, tenerissima».

Se dovesse partecipare a "Cook40’" cosa preparerebbe?
«Inizierei con una parmigiana con le melanzane grigliate. Poi un tris di primi della tradizione romana: carbonara, amatriciana, gricia o cacio e pepe. Infine, una fritturina di gamberi e calamari».

Niente piatti pugliesi, visto che è originario di Taranto?
«Ma sì, certo, sono affezionato a tutte le cucine ma quella pugliese è molto ricca. Io amo le orecchiette con le cime di rapa oppure condite col sugo delle braciole di carne e il cacioricotta».

Lei proviene da una famiglia di pasticcieri. Quanto è goloso?
«Tanto, tantissimo. Davanti ai dolci non resisto. E non sono capace di limitarmi a un assaggio. Se vedo il gelato alle creme, che è il mio preferito, non mi ferma più nessuno».

Segue i programmi di cucina?
«Eccome. Uno dei miei canali preferiti è Food Network dove faccio una scorpacciata di trasmissioni. Tanto che quando mi sento appesantito, cerco di riparare con l’attività fisica... cambio canale e vado su SuperTennis! (ride)».

Seguici