Amadeus, il conduttore parla della nuova edizione de «I soliti ignoti»

«Mi diverto a giocare anch’io con i concorrenti, ma devo dire che sono proprio negato... Nel mio quiz perderei sempre», mettetevi alla prova anche voi!

Amadeus
28 Settembre 2017 alle 17:13

Finito «Reazione a catena», Amadeus ha cominciato subito con «Soliti ignoti». 

• Amadeus ci presenta lo show che prenderà il posto di «Affari tuoi»

Un programma dopo l’altro. Non è stanco?
«In realtà ho staccato a Ferragosto. Sono stato qualche giorno in montagna e all’estero. Sono “umano” anch’io e ho bisogno di ricaricarmi per affrontare il lavoro con entusiasmo ed energia. Da pochi giorni siamo tornati a registrare non solo le nuove puntate di “Soliti ignoti”, ma anche la prossima edizione di “Stasera tutto è possibile”».

Non è che lavorando così tanto si confonde tra uno show e l’altro?
«Ancora no, per fortuna. Il giorno che accadrà comincerò a preoccuparmi davvero» (ride).

Ma ce n’è uno che preferisce tra tutti?
«Sono programmi molto diversi tra loro. A “Reazione a catena” sono affezionato perché l’ho fatto per quattro edizioni e ogni anno è andato sempre meglio. Inoltre è lo show che mi ha concesso di tornare al preserale di Raiuno dopo parecchi anni. “Stasera tutto è possibile” su Raidue, invece, è una festa dove è tutto improvvisato».

E di «Soliti ignoti» che cosa le piace di più?
«La parte umana. Non è un quiz tradizionale, è fatto sulle persone. Mi incuriosiscono gli ignoti, ragionare con il concorrente per capire il lavoro che fanno. È uno spaccato d’Italia divertentissimo dove non ci sono domande da fare».

Lei riesce a indovinare il lavoro degli ignoti?
«No, mai. Non solo. Quando guardo le repliche a casa sbaglio anche lì! Sono davvero negato a giocare, non parliamo poi delle domande dei quiz. Preferisco condurre».

Se non avesse fatto il presentatore, quale altro lavoro le sarebbe piaciuto fare in televisione?
«Nessuno. Da ragazzino volevo fare il presentatore o l’allenatore di calcio, l’altra mia grande passione. Non valuto alternative all’interno di questo mondo...».

Mettetevi alla prova: qual è il ruolo di questi personaggi della tv?

Soluzioni

1. Paolo Sottocorno, meteorologo di La7 2. Giovanna Bizzarri, pianista del programma di Gigi Marzullo «Sottovoce», Rai1 3. Gabriele Bonci, chef di «La prova del cuoco», Rai1 4. Chiara Esposito, professoressa de «L'eredità», Rai1 5. Simona Branchetti, giornalista e conduttrice del Tg5 6. Riccardo Polizzy Carbonelli, attore di «Un posto al sole» Rai3 7. Andrea Delogu, conduce «Parla con lei su «Fox Life» e «Stracult Live Show» su Rai2 8. Italo Ormanni, giudice di «Forum» Canale 5.

Seguici