“Bake Off Italia”, ecco come nasce la nuova stagione

Benedetta Parodi e i tre giudici sono già all’opera per lo show di Real Time

8 Agosto 2022 alle 07:53

Nel parco di Villa Borromeo d’Adda, in Brianza, si girano le nuove puntate di “Bake Off Italia - Dolci in forno”, che andranno in onda su Real Time (canale 31) a partire dal 2 settembre. Quest’anno il programma più dolce della televisione, targato Bbc e prodotto da Banijay Italia, festeggia la sua decima edizione.

A disputarsi il titolo di “miglior pasticciere amatoriale d’Italia” sono arrivati 16 concorrenti che dovranno combattere per 14 puntate tra golosità e ricette a sorpresa sotto l’occhio attento dei tre giudici: Ernst Knam (veterano dalla prima edizione), Damiano Carrara (entrato alla quinta stagione) e Tommaso Foglia (debuttante con tanto di titolo di “Pastry Chef 2022” per Gambero Rosso).

A tenere le redini della gara c’è sempre Benedetta Parodi, sorridente e benevola, che ammette: «È bello anche fare la conduttrice e non dover sempre cucinare!». E poi racconta: «Quest’anno torniamo alla tradizione, alle torte della nonna, quelle che chi guarda il programma da casa poi prova a fare da solo, vogliamo stimolare le persone a fare dolci. Il motto sarà: “Al sapore di casa!”».

Perché tanta voglia di sfornare prelibatezze? «Penso che il pasticciere sia uno dei lavori più belli al mondo: se hai passione ti porta lontano» racconta Damiano Carrara, che oltre al suo Atelier di pasticceria a Lucca vanta una serie di locali negli Stati Uniti. Tra le novità c’è il giudice Tommaso Foglia: «Porterò nel programma le mie esperienze internazionali insieme con le mie basi di pasticceria tradizionale campana, ma soprattutto spronerò i concorrenti a mettersi in gioco prima con la testa e poi con le mani». Pochi ce la faranno, il pur severo Ernst Knam assicura: «Su 100 che iniziano 98 lasciano, ma quei due che rimangono normalmente sono molto bravi».

Seguici