Beppe Convertini e Anna Falchi conducono “Uno Weekend”

Dal 3 luglio, ogni sabato e domenica nei fine settimana d’estate ci terranno compagnia su Rai1

Beppe Convertini e Anna Falchi
2 Luglio 2021 alle 12:12

Si ricompone la coppia Beppe Convertini - Anna Falchi, che dal 3 luglio, ogni sabato e domenica, ci darà il buongiorno con "Uno Weekend".

Beppe, cosa vedremo in "Uno Weekend?
«Il sabato daremo voce alle persone che vanno a fare la spesa nei mercati rionali, da Nord a Sud. E avremo ospiti in studio che dispenseranno ulteriori consigli sulla qualità dei prodotti da acquistare. Spazio anche agli amici animali e ai loro padroni. Abbiamo pensato inoltre di dare suggerimenti per chi ama fare, più che le lunghe vacanze, delle mini gite fuori porta. Racconteremo, poi, le tradizioni degli italiani, quelle di un tempo e quelle che esistono ancora. La domenica? Ve lo spiegherà Anna (più sotto, ndr)».

A proposito di gite e vacanze, lei quali sceglie?
«Puglia, Martina Franca, la mia terra. Come sempre, anche quest’anno andrò in vacanza per pochi giorni con mia madre. Una tappa nei trulli di famiglia e poi a Otranto, che è un posto paradisiaco».

L’estate memorabile?
«Come dimenticare la prima vacanza con i miei cugini quando avevo 17 anni… Prendemmo il treno per andare a Rimini. Dormivamo in tre in una tenda. La prima volta così lontani da casa».

E da bambino dove andava?
«Trascorrevo molto tempo con mio padre e mio nonno che mi hanno insegnato a vendemmiare e a fare le conserve. Ricordo che avevo il mio orticello personale, che a fine stagione dava un sacco di frutti. Con grande stupore di mio padre!».

Tradizioni estive?
«Le processioni. Da bambino e da ragazzino partecipavo al pellegrinaggio a piedi da Martina Franca ad Alberobello. L’ultima processione che ho seguito è quella della Madonna del Carmine, il 16 luglio del 2019».

Una follia che ha fatto d’estate?
«Una pazzia d’amore. Un giorno, all’improvviso, ho preso un aereo e sono andato a Miami, negli Stati Uniti, per fare una sorpresa...».

Anna, di nuovo insieme con Beppe…
«Ormai siamo una coppia rodata, perfettamente in sintonia. Noi siamo quelli delle sfide».

Della domenica ci parla lei...
«Io e Beppe racconteremo il pranzo della domenica, collegandoci con una famiglia diversa ogni settimana. Ci occuperemo di cinema, teatro e daremo consigli sulla nuova settimana da affrontare. Tutto in chiave leggera».

Se le dico estate?
«La prima cosa a cui penso è la paura del sole. Essendo di carnagione chiara, sin da piccola ho dovuto proteggermi con creme, cappelli, occhiali...».

Quindi è contenta di lavorare al chiuso.
«Felicissima, non vedo l’ora. E poi siamo stati fermi così tanto tempo per la pandemia...».

Chi porterà sua figlia Alyssa in vacanza?
«Lei andrà con il papà (l’imprenditore Denny Montesi, ndr) e con mia madre nella nostra casa in Romagna. Porterà con sé anche la nostra gattina Aki, che in giapponese significa autunno».

La vacanza in cui si è data alla pazza gioia?
«Quella del 2000, ero single e senza figli. L’ho trascorsa con mia mamma e ci siamo divertite come matte».

C’è stato qualcuno che ha fatto una follia per lei, d’estate?
«Come dimenticarlo… Albeggiava, in Sardegna. Il mio fidanzato dell’epoca, come primo appuntamento, mi fece salire sulla sua moto e percorremmo una scalinata. Ma non ebbi paura perché lui era un campione (il riferimento è all’ex motociclista Max Biaggi, ndr)».

E da settembre sarà a "I Fatti vostri"…
«Sono pronta anche per questa nuova avventura. Cosa dire? Finora sono stati gli altri a occuparsi delle mie storie. Ora sarò io a farmi... i fatti vostri (ride)».

Seguici