Home TvProgrammiBianca Guaccero ci spiega come affrontare al meglio il cambio di stagione

Bianca Guaccero ci spiega come affrontare al meglio il cambio di stagione

Ogni giorno dà consigli pratici su bricolage, economia domestica e ultimissime tendenze di moda, benessere e fitness. E in poco tempo con la sua semplicità e simpatia ha conquistato il pubblico di "Detto Fatto"

Foto: Bianca Guaccero è la conduttrice di "Detto Fatto"

02 Maggio 2019 | 09:20 di Antonella Silvestri

Ogni giorno dà consigli pratici su bricolage, economia domestica e ultimissime tendenze di moda, benessere e fitness. E in poco tempo con la sua semplicità e simpatia Bianca Guaccero ha conquistato il pubblico di "Detto Fatto".

Bianca, dopo un anno di "Detto Fatto" ormai sarà un’esperta. Ci dia qualche consiglio per affrontare il cambio di stagione.
«Suggerisco di svegliarsi presto la mattina per dedicare più tempo a se stessi, magari coltivando una propria passione. Ritengo, poi, sia fondamentale svolgere ogni giorno almeno trenta minuti di attività fisica, anche una semplice passeggiata, per liberare la mente e scaricare la tensione».

E lei cosa fa per tenersi in forma in questo periodo in cui siamo tutti un po’ stanchi?
«La primavera ci regala giornate di luce più lunghe e io ne approfitto per fare lunghe camminate e un po’ di stretching immersa nei profumi e nei colori dei parchi e delle campagne in fiore».

Come erano le sue primavere da ragazzina a Bitonto?
«Le ricordo con grande affetto e gratitudine. Erano momenti di grande spensieratezza. Così come non dimentico le brevi vacanze in montagna. La nostra meta preferita, amata soprattutto da me e da mio fratello Domenico, era il Trentino Alto Adige… Lì non mancavano certo le occasioni per delle escursioni sui monti, con annessi picnic all’insegna dell’allegria».

Ci può dire qualcosa sulle tendenze di primavera a tavola, nel fitness, nella moda...
«In primavera c’è assolutamente desiderio di rinascita. In cucina si sta sviluppando una crescente consapevolezza di ciò che si mangia e l’attenzione si sta spostando sulle esperienze sensoriali e sull’introduzione di ingredienti funzionali nei piatti. Stiamo parlando di ingredienti che dimostrano di avere effetti positivi sull’organismo. In palestra la tendenza è passare dal fitness al wellness, praticando esercizi all’aria aperta: dallo yoga allo stretching alle passeggiate nei parchi o sulla spiaggia. Nella moda ci sarà il ritorno del giallo, un colore che amo profondamente perché mi ispira allegria e positività, e il ritorno dei pois, da sempre simbolo di raffinatezza e ironia».

Lei segue la moda?
«Amo reinventarmi ogni giorno e proporre al pubblico di "Detto Fatto" una versione fresca e migliore di me».

Le capita, ogni tanto, di indossare qualcosa che apparteneva a sua madre da giovane?
«Quando torno a casa, a Bitonto, ogni tanto rovisto nei vecchi bauli e, oltre a scovare con tenerezza dei miei abitini di quando ero neonata, mi capita di trovare qualcosa che apparteneva a mia mamma da ragazza. Così “la prendo in prestito “ e la porto a Milano per avere qualcosa di suo accanto a me».

Le bambine cercano sempre di imitare le mamme. Lei lo faceva con la sua?
«Mia mamma è sempre stata la mia maggiore fonte di ispirazione. Già da piccola ero molto vivace e, trascorrendo molto tempo insieme a lei, cercavo di nascosto di imitarla. Mi chiudevo nella mia cameretta e, nel tentativo di riprodurre le movenze della rockstar del momento, indossavo vestiti, scarpe e gioielli di mia madre».

E sua figlia Alice, di quattro anni (avuta dall’ex marito, il regista Dario Acocella), la imita?
«Devo dire che anche lei è sulla buona strada. Passiamo molto tempo ridendo, soprattutto quando mi imita facendo delle facce buffissime».

In tv ha girato molte fiction ottenendo grande popolarità. Detto Fatto come ha cambiato il suo rapporto con il pubblico?
«Il rapporto si è consolidato, diventando ancora più spontaneo, vero e diretto. A me piace essere considerata una di loro, la ragazza della porta accanto, quella che regala un sorriso, un po’ di leggerezza e che, almeno per la durata del programma, riesce come un’amica a far dimenticare i problemi».

La rivedremo di nuovo come attrice in tv o al cinema?
«Per ora vi do appuntamento al 9 maggio nelle sale con il nuovo film di Sergio Rubini "Il grande spirito". Con me ci sono Rocco Papaleo, lo stesso Sergio Rubini ed Ivana Lotito. È una commedia amara, la storia di un’amicizia improvvisata ambientata nella periferia di Taranto».