Home TvProgrammiCarla Gozzi conduce con Enzo Miccio «Ma come ti vesti?!»

Carla Gozzi conduce con Enzo Miccio «Ma come ti vesti?!»

Tornati dalla pausa estiva riprendono la loro missione: da mercoledì 5 settembre, in prima serata su Real Time (canale 31), rinnoveranno il look di ragazze e donne che in fatto di abbigliamento commettono errori

Foto: Carla Gozzi ed Enzo Miccio conducono «Ma come ti vesti?!» dal 2009

05 Settembre 2018 | 18:09 di Simona De Gregorio

Tornati dalla pausa estiva, Carla Gozzi ed Enzo Miccio riprendono la loro missione: da mercoledì 5, in prima serata su Real Time (canale 31), con «Ma come ti vesti?!» rinnoveranno il look di ragazze e donne che in fatto di abbigliamento commettono errori. Come sempre i due esperti di stile, chiamati da parenti e amici delle protagoniste di ognuna delle sei puntate, trasformeranno il loro guardaroba eliminando dagli armadi i capi non adatti. Quindi, dopo aver portato le partecipanti a fare shopping, le aiuteranno a individuare gli abiti che le valorizzano, stando sempre attenti alle tendenze della moda. Abbiamo parlato di questa nuova edizione con Carla Gozzi.

Carla, che cosa ci può anticipare?
«In questa edizione vedremo storie speciali. In particolare mi sono entrate nel cuore Silvia, proprietaria di una cascina, e Stella, una viaggiatrice dallo spirito decisamente hippy. Entrambe avevano un look inguardabile, ma loro erano soddisfatte del loro modo di vestire. Poi si sono ricredute...».

Quali sono gli errori di stile più comuni?
«È sempre più diffusa la mancanza di consapevolezza del proprio corpo e degli abiti più adatti per mascherare i difetti ed evidenziare i punti forti».

Si avvicina l’autunno. Quali sono i capi di tendenza da mettere nell’armadio?
«Una giacca di taglio maschile in tweed, una gonna in tartan, un golfino oversize, un paio di stivali Anni 80 alti fino al ginocchio e una borsa a tracolla grande».

Quali sono i posti migliori per fare acquisti?
«Vanno bene sia i negozi piccoli sia i grandi magazzini, dove portiamo anche le partecipanti di Ma come ti vesti?!. L’importante è saper scegliere. La prima regola è avere un guardaroba pratico con abiti facili da abbinare tra loro. Spesso si tende a riempire troppo gli armadi di capi inutili, che creano solo confusione, soprattutto se non si ha l’occhio allenato per la moda».

Qual è il compito più importante che svolgete lei e Miccio?
«Creare un giusto connubio tra il piacere a se stesse e riscuotere ammirazione da parte degli altri».