“Casa a prima vista”, riparte la “gara immobiliare”

Novità di questa stagione è l’allargarsi della competizione ben oltre i confini romani e milanesi

Gianluca Torre
13 Novembre 2023 alle 08:28

Dopo il successo della prima stagione, torna "Casa a prima vista", il divertente programma che vede tre agenti immobiliari sfidarsi per soddisfare le richieste di clienti in cerca del loro appartamento dei sogni. Novità di questa stagione (in partenza lunedì 13 novembre, alle 20.20 su Real Time) è l’allargarsi della competizione ben oltre i confini romani e milanesi. Così, gli agenti romani Nadia, Corrado e Blasco cercheranno la casa giusta a Tivoli, Frosinone, Bracciano, Anzio e Nettuno. Mentre i milanesi Ida, Mariana e Gianluca proporranno immobili anche a Torino, Parma, Bologna, Genova e lago di Garda. E noi abbiamo approfittato di Gianluca per farci dare qualche consiglio.

Cosa suggerisce a chi cerca casa?
«Avere chiari i parametri fondamentali: dimensione, budget, zona... Affidarsi a un mediatore serio ed essere rapidi nella proposta quando si individua la soluzione giusta».

Cosa deve fare un mediatore serio?
«Prima vanno considerate le caratteristiche della casa, lo stato, la zona. Poi si verifica tutta la documentazione, per esempio se sono state fatte pratiche edilizie. E si analizza il mercato, facendo una comparazione con il prezzo a cui sono stati venduti appartamenti simili».

Quali sono le case più richieste?
«Trilocali e quadrilocali con un’ampia e luminosa zona living e cucina separata o a vista. Richiestissimi anche uno spazio esterno, la vicinanza ai mezzi pubblici e ai servizi essenziali. E la presenza del box auto e della portineria».

Sono più gettonate le case in ottimo stato o da ristrutturare?
«Oggi c’è timore di investire in una casa da ristrutturare per paura che non vengano rispettati i tempi di consegna o che i costi lievitino rispetto al preventivo».

Gli alti tassi di interesse dei mutui hanno inciso sulle vendite?
«Non è la prima volta che i mutui sono così alti. Ma il mercato tiene. E soprattutto i prezzi degli appartamenti non sono calati. In ogni caso conviene sempre comprare rispetto agli affitti che sono alle stelle».

Seguici