Home TvProgrammi“Colorado”, dopo tanti anni si ride sempre tantissimo

“Colorado”, dopo tanti anni si ride sempre tantissimo

È tornato su Italia 1 il programma comico Colorado, giunto oramai alla ventesima edizione. Fra veterani e volti nuovi, la risata è assicurata

Foto: Gianluca Fubelli, Paolo Ruffini, Belen Rodriuguez, I Panpers  - Credit: © Retinrete

10 Aprile 2019 | 17:18 di Beatrice Mastromatteo

Colorado, varietà comico in onda il giovedì sera su Italia 1, è giunto quest’anno alla ventesima edizione. Qual è il segreto del successo di questo programma che, nonostante l’età, riesce ancora a far ridere il proprio pubblico? La capacità di rinnovarsi continuamente, pur rimanendo fedele a se stesso. L’alternanza sul palco di comici storici e volti nuovi rende infatti lo spettacolo sempre diverso e divertente.

La conduzione

Una delle principali novità di questa edizione è la conduzione “a cinque”: oltre al padrone di casa Paolo Ruffini, affiancato dalla veterana Belen Rodriguez, troviamo alla guida del programma anche il duo comico de I Panpers e Gianluca Fubelli, detto Scintilla, volto storico di Colorado. Inoltre, il palco quest’anno è molto più grande e spazioso, dotato di un piccolo salotto in cui alcuni personaggi commentano costantemente la puntata. Altra importante novità è la presenza - in veste di social media manager del conduttore - di Federico Parlanti, ragazzo affetto dalla sindrome di Down e attore protagonista di Up & Down, progetto teatrale e cinematografico di Paolo Ruffini, che coinvolge proprio alcuni ragazzi diversamente abili.

I veterani

Che dire invece dei comici che si alternano senza sosta sul palco? Oltre a I Panpers (autori anche di simpatiche canzoni, fra cui quella che costituisce la sigla) e Gianluca Fubelli (spesso in coppia con la compagna Elena Morali), non potevano mancare Pino e gli anticorpi, che con le loro scenette basate su domande surreali e giochi di parole, piacciono ai più grandi e ai più piccoli. Fra gli altri veterani compaiono anche Alessandro Bianchi, che ritorna ad impersonare l’eccentrico Bobo, Gianluca Impastato, la cui simpatia si presta all’interpretazione di tanti personaggi diversi di puntata in puntata, o ancora Alberto Farina e Barbara Foria, che interpreta un'appariscente trapper.

I nuovi arrivati

Tanti sono anche i comici a calcare per la prima volta il palco di Colorado: direttamente da un altro storico programma comico, cioè Zelig, arrivano Angelo Pisani e Andrea Carlini, quest’ultimo nel doppio ruolo di un calciatore un po’ fuori forma e di mascotte del programma. Nei panni di due giovani promessi sposi troviamo invece gli youtuber I soldi spicci, la cui fortuna è nata proprio sul web. Davide Calgaro, Raffaello Corti e Marco Stabile sono invece i nomi di tre giovani comici ancora poco conosciuti, ma molto simpatici e promettenti; il primo è protagonista di divertenti monologhi incentrati sulla vita dei giovani; il secondo interpreta un mago un po’ imbranato; il terzo, infine, presta il volto ad uno studente impacciato che però, togliendosi gli occhiali, si trasforma in un affascinante cantante.

Non è difficile insomma capire perché Colorado continua, dopo venti edizioni, ad intrattenere con successo il proprio pubblico, a cui riesce ancora a regalare un paio d’ore di spensieratezza e di risate assicurate.