Home TvProgrammiConcerto di Natale in Vaticano: Gerry Scotti e tante star in campo per il tradizionale show benefico

Concerto di Natale in Vaticano: Gerry Scotti e tante star in campo per il tradizionale show benefico

Per il secondo anno consecutivo sarà Gerry Scotti a condurre il grande evento in cui si coniugano musica e beneficenza che Canale 5 trasmetterà in prima serata lunedì 24 dicembre

Foto: Gerry Scott. Sullo sfondo, la basilica di San Pietro a Roma

20 Dicembre 2018 | 11:35 di Matteo Valsecchi

Per il secondo anno consecutivo sarà Gerry Scotti a condurre il Concerto di Natale in Vaticano. Si tratta del grande evento in cui si coniugano musica e beneficenza che Canale 5 trasmetterà in prima serata lunedì 24 dicembre.

PARATA DI STAR Sul palco dell’Aula Paolo VI, che ogni mercoledì durante la stagione fredda accoglie papa Francesco per l’udienza generale con i fedeli, come da tradizione si alterneranno tantissimi artisti. Tra loro vedremo Anastacia, José Feliciano, Dee Dee Bridgewater, Alvaro Soler, Raphael Gualazzi, Ermal Meta, Alessandra Amoroso, Edoardo Bennato, Fabrizio Bosso, Giovanni Caccamo e i flautisti Andrea Griminelli e Gheorghe Zamfir. Non mancherà, poi, il classico intermezzo con il gospel americano. In questa edizione tocca al “New direction Tennessee state gospel choir”. Composto da 35 elementi è riconosciuto come uno dei primi cori a livello internazionale. Mentre per quanto riguarda le voci bianche, vedremo esibirsi i ragazzi del “Piccolo coro le dolci note” diretti dal maestro Alessandro Bellomaria. A occuparsi dell’accompagnamento sarà, infine, l’Orchestra universale sinfonica italiana, diretta dal maestro Renato Serio con la collaborazione del maestro Stefano Zavattoni.

PER LA PACE Il concerto è stato promosso dalla Congregazione per l’educazione sattolica della Santa Sede ed è organizzato dalla Prime time promotions a favore della Fondazione pontificia Scholas occurrentes (l’associazione non governativa che è stata fondata per volontà proprio di papa Francesco) e delle Missioni Don Bosco Valdocco onlus. Sì, perché la serata di Canale 5 è anche un’occasione per fare del bene. Verranno, infatti, raccolti fondi per sostenere il progetto “Facciamo rete con l’educazione”. Questo permetterà di fornire un’adeguata istruzione ai rifugiati ospiti nei campi profughi di Erbil in Iraq, dove opera Scholas occurrentes, e di Palabek in Uganda, dove invece lavorano i salesiani. Con la speranza che quelle terre, in cui si combatte da anni, possano finalmente trovare la pace. Agli uni e agli altri è possibile inviare già da ora un contributo attraverso un sms solidale al numero 45530 che resterà attivo fino al prossimo 15 gennaio.

Una vigilia con Papa Francesco

Il 24 dicembre ci sono altre due occasioni per essere vicini al Papa. Su Raiuno, Tv2000 e Telepace alle 21.15 dalla basilica di San Pietro viene trasmessa in diretta la messa della vigilia: il più profondo momento di culto del Natale. Alle 21.15, invece, su Sky Arte andrà in onda il documentario Papa Francesco - La mia idea di arte. Basato sull’omonimo libro (ed. Mondadori-Musei Vaticani) scritto dal Santo Padre e curato dalla giornalista Tiziana Lupi, si tratta di un viaggio alla scoperta di un’ideale galleria d’arte secondo i gusti del Pontefice.