“Data Comedy Show”, dal 16 novembre su Rai2 c’è da ridere

Si può scherzare sui dati e sulle statistiche che vengono diffuse dall’Istat? La risposta è sì e a dimostrarlo ci pensa Francesco De Carlo

Francesco De Carlo
16 Novembre 2021 alle 14:00

La domanda è semplice: si può scherzare sui dati ufficiali e sulle statistiche certificate che periodicamente vengono diffuse dall’Istat, l’Istituto nazionale di statistica? La risposta è sì e a dimostrarlo ci pensa "Data Comedy Show", il nuovo programma in otto puntate che va in onda da martedì 16 novembre in seconda serata su Rai2. Alla conduzione c’è Francesco De Carlo.

Prodotto da Verve Media Company proprio per la seconda rete, il programma vuole aiutare l’Istat nella promozione di nuove forme di comunicazione che avvicinino cittadini e non addetti ai lavori al mondo dei censimenti permanenti. Un modo anche per farci conoscere meglio il nostro Paese attraverso la raccolta periodica di dati ufficiali. Gli stessi che diventano oggetto di divertenti gag tra i migliori protagonisti della scena comica italiana: Edoardo Ferrario, Federica Cacciola, Corrado Nuzzo, Maria Di Biase, Stefano Rapone, Luca Ravenna, Valerio Lundini, Michela Giraud, Saverio Raimondo, Carmine Del Grosso, Martina Catuzzi, Daniele Tinti, Tommaso Faoro, Francesco Arienzo e Daniele Fabbri. Artisti che, nella loro divertente caccia alle risposte, possono contare sulla collaborazione del pubblico in studio e fornire un’interpretazione senza filtri della nostra società.

Il conduttore Francesco De Carlo è affiancato da un team di esperti “datisti” guidata da Francesco Lancia che fornisce spiegazioni e approfondimenti sulle cifre e sugli argomenti trattati. Nelle puntate vengono anche formate due squadre a coppie di comici che si affrontano in un duello all’ultima risposta. E qui di notizie false, state tranquilli, non c’è ombra!

Seguici