Home TvProgrammi“Focus: salviamo il pianeta!”, quattro speciali con Tessa Gelisio

“Focus: salviamo il pianeta!”, quattro speciali con Tessa Gelisio

In onda venerdì 8 novembre a partire dalle 21.15 su Focus in cui si affronteranno i temi del cambiamento climatico, dello smaltimento dei rifiuti e delle nuove tecnologie in difesa dell’ambiente

Foto: Tessa Gelisio

08 Novembre 2019 | 9:05 di Simona De Gregorio

Una serata evento dedicata alla salvaguardia della Terra. A proporcela è il canale Focus con "Focus: salviamo il pianeta!", che si unisce idealmente alla protesta ambientalista promossa da Greta Thunberg.

Quattro speciali in onda venerdì 8 novembre a partire dalle 21.15 in cui si affronteranno i temi del cambiamento climatico, dello smaltimento dei rifiuti e delle nuove tecnologie in difesa dell’ambiente. Tra i conduttori della kermesse troviamo Tessa Gelisio, che nel suo spazio intitolato "Un ecomondo è possibile?" offrirà suggerimenti per tutelare la Terra. E a lei abbiamo chiesto alcuni consigli da mettere in pratica nella quotidianità.

Tessa, iniziamo da quello che portiamo in tavola.
«Il sistema agroalimentare è molto inquinante. Perciò bisognerebbe avere precisi accorgimenti. Per esempio, privilegiare una dieta mediterranea ricca di prodotti di stagione. Limitare poi il consumo di carne, acquistandola da allevamenti bio. E scegliere i pesci cosiddetti “poveri”».

E come ridurre la quantità di sostanze chimiche in casa?
«Con aceto, bicarbonato e sapone di Marsiglia si potrebbe pulire tutta la casa. L’alternativa sono i detergenti ecologici a basso rischio per la salute. Molti pensano che non siano efficaci perché hanno una profumazione più leggera e non producono schiuma. Ma in realtà sono potenti e rispettano l’ambiente».

Anche i cosmetici contengono sostanze inquinanti?
«Molte. Ma il mondo della cosmesi ha fatto passi da gigante offrendo prodotti naturali che hanno le stesse performance di quelli tradizionali. Molti presentano la certificazione ecobio. Se non è riportata diventa difficile capire la natura degli ingredienti. Ma sul sito www.ecobiocontrol.bio si trovano le informazioni sulla sicurezza per la salute e sull’impatto ambientale delle sostanze contenute».

Altri consigli?
«Scegliete pellicola da cucina e carta da forno compostabili. Usate coperchi in silicone naturale per coprire i contenitori degli alimenti. E munitevi di retine lavabili e riutilizzabili quando acquistate frutta e verdura sfuse».