Home TvProgrammi“Giusina in cucina”, nuove ricette siciliane in tv

“Giusina in cucina”, nuove ricette siciliane in tv

Dopo il successo della prima stagione, il sabato alle 15.45 su Food Network vanno in onda le nuove puntate

Foto: Giusi Battaglia nella sua cucina

13 Novembre 2020 | 12:31 di Simona De Gregorio

La cucina siciliana, con la sua infinita varietà di proposte, torna a essere protagonista in tv. Dopo il successo della prima stagione, il sabato alle 15.45 su Food Network vanno in onda le nuove puntate di "Giusina in cucina". Ritroviamo quindi Giusi Battaglia ai fornelli, pronta a regalarci squisite ricette, dall’antipasto al dolce.

Giusi, con che cosa ci delizierà questa volta?
«Ho voluto uscire dai confini della tradizione palermitana, la mia città di origine, per presentare piatti di altre zone della Sicilia, come la pasta alla Norma, tipica di Catania, e la pasta ’ncasciata dei Nebrodi (quella che piace tanto al commissario Montalbano, ndr)».

Come sceglie i piatti da portare in tv?
«Ascolto molto i telespettatori, sono in tanti a scrivermi le loro richieste».

E qual è la più gettonata?
«I cannoli, che insegnerò a preparare in una delle nuove puntate».

Una ricetta ancora da provare?
«La pignolata messinese, un dolce ricoperto di glassa di limone e di cioccolato. Mi ricorda l’infanzia. Da bambina ne andavo matta».

Lei canta nella sigla del programma. Il canto è un’altra sua passione?
«Quando ero piccola cantavo nel coro della chiesa e della scuola. Da ragazzina ero in una band. Quando sono ai fornelli mi piace canticchiare o ascoltare la musica».

Altre curiosità da anticiparci?
«Ho pensato di rendere omaggio alla Sicilia in altri due modi. In trasmissione indosserò tre magliette che ho ideato: un Moro che ha il mio aspetto e tiene un’arancina in mano, Santa Rosalia con in testa un tarallo e la Trinacria con le sue prelibatezze. E chiuderò ogni puntata con frasi sul cibo pronunciate da grandi artisti, come Shakespeare, Goethe e Omero».