“Il codice del Boss”, Daniele Bossari racconta gli enigmi del passato

Su Dmax da martedì 8 giugno in prima serata e disponibile su Discovery+

Daniele Bossari
8 Giugno 2021 alle 09:03

Nuovo programma, che intreccia storia e mistero, su Dmax (canale 52) per Daniele Bossari: da martedì 8 giugno in prima serata, è alla guida di "Il codice del Boss". Un viaggio attraverso fatti, personaggi e luoghi celebri del nostro Paese, con particolare riguardo per gli aspetti meno noti e più intriganti.

Daniele indagherà su enigmi e leggende del passato, introducendo filmati e reportage che dimostrano che a volte la storia può nascondere segreti insospettabili. Accanto a lui l'esperto di leggende e collezionista di oggetti misteriosi di ogni epoca Giano Del Bufalo.

Se pensiamo di conoscere a fondo le strade su cui camminiamo ogni giorno, o i luoghi e i monumenti che abbiamo imparato a riconoscere al primo sguardo, il Boss ci farà cambiare idea! Quali segreti nasconde la costruzione del Pantheon di Roma? Perchè la torre di Pisa pende? Il famoso incendio di Roma del 64 d.C. è stato davvero opera di Nerone? Ancora, i segreti della nascita di Venezia, o dell’“Atlantide italiana” Baia, meraviglia sommersa al largo delle coste campane; i retroscena non svelati della fine di Ercolano, la vera storia della costruzione del Vallo di Adriano, i misteri della grotta di Hierapolis, considerata dagli antichi la porta dell’inferno.

Il racconto di Daniele e Giano si snoda nell’ambientazione eclettica e suggestiva del Castello MacKenzie di Genova, dove ogni scorcio, sala o grotta sotterranea di questa meraviglia novecentesca, oggi sede della Casa d'Aste Cambi, sembra nascondere imperscrutabili tracce del passato.

Seguici