Home TvProgrammi“Il supplente”, 6 personaggi dello spettacolo si improvvisano insegnanti sul Nove

“Il supplente”, 6 personaggi dello spettacolo si improvvisano insegnanti sul Nove

Dall'11 settembre Luca e Paolo, Massimo Giletti, Nino Frassica, Simona Ventura e Joe Bastianich saranno professori per un giorno in diverse scuole di Roma e Spoleto

Foto: Luca e Paolo in una puntata di "Il supplente"

06 Settembre 2019 | 13:36 di Antonella Silvestri

Quando la bidella annuncia che il professore di turno è assente, in aula si scatena l’inferno. A ristabilire l’ordine ci pensano sei personaggi dello spettacolo che, per un giorno, si improvvisano docenti. Tutto questo lo vedremo nella nuova edizione de “Il supplente”, in onda dall’11 settembre in prima serata sul canale Nove.

Si comincia con Luca e Paolo, che al liceo classico “Mamiani” di Roma parleranno di anticonformismo. Il 18 salirà in cattedra Massimo Giletti che terrà una lezione di filosofia al liceo classico “Plauto” di Roma.

Il 25 settembre, invece, Nino Frassica si recherà all’Istituto “Sansi” di Spoleto per parlare di creatività. Il 2 ottobre sarà la volta di Simona Ventura, che all’Istituto Morante di Roma improvviserà una lezione sul tema: “Non mollare mai”. Ultimo appuntamento il 9 ottobre con Joe Bastianich, che al liceo artistico “Rossi” di Roma parlerà del rischio.

«Il ricordo più esaltante è la maturità perché ottenni voti più alti dei secchioni, il giorno più brutto risale a quando venni rimandata in tre materie a settembre» ricorda la Ventura. «Dopo avere studiato tutta l’estate, venni bocciata per un pregiudizio e costretta a ripetere il secondo anno di liceo scientifico».

Per Giletti il momento più bello è stato la prima gita scolastica a Roma: «Assaporai la libertà e provai i primi sentimenti per Paola, un’amica dell’epoca». Bastianich, invece, ricorda: «La prima volta seduto al tavolo con i fighi della scuola: loro con il “lunch box” (il “cestino” del pranzo all’americana, ndr) immacolato, io con un involucro unto e sgocciolante. Un disastro!».