Home TvProgrammiIngrid Muccitelli, il volto femminile di «La vita in diretta Estate»

Ingrid Muccitelli, il volto femminile di «La vita in diretta Estate»

Dopo avere condotto «Sabato In» e «Unomattina Estate», ora è la protagonista del contenitore pomeridiano di Raiuno che la vede accanto a Gianluca Semprini

Foto: Ingrid Muccitelli ora è il volto femminile di «La vita in diretta Estate»

15 Giugno 2018 | 17:47 di Antonella Silvestri

Dopo avere condotto «Sabato In» e «Unomattina Estate», Ingrid Muccitelli ora è il volto femminile di «La vita in diretta Estate», il contenitore pomeridiano di Raiuno che la vede accanto a Gianluca Semprini.

È già andata in onda in diretta ma  questo è il suo debutto in un programma pomeridiano che dura più di tre ore...
«L’emozione è stata fortissima, anche perché quando ci si confronta con un programma nuovo è impossibile tenere a bada po’ di ansia. Ma va bene così perché è anche un motivo in più per fare meglio».

Finora è stata impegnata nei programmi del weekend. Ora deve stare in tv tutti i giorni.
«Già, teniamo compagnia ai telespettatori dal primo al tardo pomeriggio nelle calde giornate d’estate sia se sono in vacanza sia, soprattutto, se restano a casa».

«La vita in diretta Estate» ha una formula invariata da anni. Avete previsto delle novità?
«Sostanzialmente no. Ci occupiamo di attualità e cronaca. Diamo spazio ai fatti positivi e a quelli brutti che accadono in Italia».

Lei è abituata alla conduzione in coppia. Conosceva già Gianluca Semprini?
«L’ho conosciuto poco prima dell’inizio del programma e l’impatto è stato molto positivo. Ci siamo piaciuti fin da subito. Nella mia vita professionale ho condotto da sola, qualche anno fa, solo lo spin off di Unomattina Estate con lo spazio “Come stai”».

Rinuncerà alle vacanze. È un grande sacrificio per lei?
«No. Sono impegnata durante la settimana, ma mi concedo il weekend nelle piscine romane. Lì mi rilasso».

La sua estate indimenticabile?
«Quando era vivo il mio papà. Essendo figlia unica, non vedevo l’ora di andare al mare con i miei genitori. L’ultima volta è stata undici anni fa. Ero legatissima a mio padre con cui mi divertivo tanto. Non abbiamo mai fatto grandi viaggi. Ci bastava poco per stare bene e goderci le vacanze tra di noi e insieme con gli amici. Estati semplici, ma vere».