Home TvProgrammiLe emozioni sportive da rivivere su Rai e Sky

Le emozioni sportive da rivivere su Rai e Sky

Raisport e Sky Sport hanno deciso di riprogrammare i loro palinsesti in attesa che l’emergenza finisca, riproponendo il meglio delle emozioni azzurre e molto altro ancora

Foto: Italia Germania del Mondiale 2006

02 Aprile 2020 | 14:34 di Matteo Valsecchi

Ormai a causa del coronavirus tutto il mondo dello sport è fermo. Certo, non è un periodo fortunato per gli appassionati che si ritrovano a bocca asciutta. Così Raisport e Sky Sport hanno deciso di riprogrammare i loro palinsesti in attesa che l’emergenza finisca, riproponendo il meglio delle emozioni azzurre e molto altro ancora.

In una continua alternanza tra passato ed eventi più recenti, la Rai attinge dalle sue sterminate Teche. Qualche esempio. Sabato 4 aprile dalle 18.20 i tifosi della Lazio potranno rivedere la cavalcata verso lo scudetto di Mancini e compagni nella stagione 1999/2000. Nello stesso giorno, poi, ci saranno due monografie dedicate ad altrettanti monumenti dello sport. Alle 19.45 si parla del pilota brasiliano Ayrton Senna che il 21 marzo avrebbe compiuto 60 anni e alle 22 del leggendario ciclista Fausto Coppi. Ma c’è di tutto: con il meglio delle gare della Nazionale di calcio, gli altri eroi del ciclismo e non solo.

Per quanto riguarda Sky, sabato 4 aprile alle 18.15 (Sky Sport Football) viene ritrasmessa Germania-Italia, semifinale del Mondiale del 2006, mentre martedì 7 alle ore 23.30 (Sky Sport Arena) troviamo l’intervista di Federico Buffa al tennista Andre Agassi. Giovedì 9 alle 20.30 (Sky Sport Serie A), infine, imperdibile è il documentario di Matteo Marani su Diego Armando Maradona.