“Linea Verde Illumina”, con Francesco Gasparri

Un viaggio attraverso le regioni italiane, per mostrare le bellezze e le peculiarità del territorio

5 Luglio 2024 alle 08:50

Un viaggio attraverso le regioni italiane, per mostrare le bellezze e le peculiarità del territorio e l’unicità del nostro patrimonio artistico, culturale e naturale. Ma "Linea Verde Illumina" (in onda su Rai1 il sabato mattina) va oltre: il programma di Rai1 condotto da Francesco Gasparri mostra anche l’importanza del movimento, attraverso la partecipazione e il racconto di leggende dello sport come Manuela Di Centa e Marco Tardelli.

Francesco, perché "Illumina"?
«Perché lo sport, oltre a essere fonte di benessere fisico e mentale, illumina il percorso di tante persone, favorisce l’integrazione, la solidarietà, la socializzazione».

Lei è molto sportivo?
«Sì, da giovane giocavo a rugby, sono stato campione italiano under 20. Oggi pratico tennis, nuoto, calcio. Anche quando sono in trasferta o in viaggio, mi piace moltissimo correre, fare ogni tipo di attività fisica all’aria aperta: è un modo per stare in contatto con la natura».

Quali sono i suoi luoghi del cuore?
«Non posso che dire Ussita, un borgo incantevole in provincia di Macerata dove sono nato. Uno spettacolo dal punto di vista paesaggistico dove vado a fare trekking sul Monte Bove. Invece, al mare, il mio cuore batte per l’Argentario perché ci vado da quando ero piccolo».

Quale delle regioni mostrate nel programma conosceva meno?
«Il Friuli Venezia Giulia dove ho fatto per la prima volta parapendio da un’altezza di 1.760 metri accompagnato dalla campionessa Nicole Fedele».

Un viaggio che vorrebbe fare?
«Mi piacerebbe moltissimo visitare il Tibet e andare in Nepal. Sono molto affascinato dalla loro cultura. E poi il mio sogno sarebbe salire sull’Everest, mi basterebbe anche solo fermarmi al campo base (ride)».

Invece quale altra "Linea" le piacerebbe condurre?
«Tutte hanno una specificità, quindi, magari, ogni anno una diversa».

Seguici