Home TvProgrammiLo strano caso di “Una pezza di Lundini”

Lo strano caso di “Una pezza di Lundini”

È uno dei programmi rivelazione dell’anno, condotto da Valerio Lundini con Emanuela Fanelli nella seconda serata di Raidue

Foto: Valerio Lundini e Emanuela Fanelli

09 Dicembre 2020 | 12:33 di Francesco Chignola

Uno dei programmi rivelazione dell’anno è “Una pezza di Lundini“, condotto da Valerio Lundini con Emanuela Fanelli nella seconda serata di Raidue. Ne abbiamo parlato con il suo ideatore, Giovanni Benincasa.

• Mi presento, io sono Valerio Lundini

Come sta andando il programma?
«Sono felice che i social abbiano capito l’umorismo di Valerio, hanno risposto bene. Volevamo fare uno show “anti-televisivo”, in senso ironico. Non potevamo puntare a grandi ascolti durando solo 20 minuti con cinque di pubblicità».

Quante puntate restano ancora da vedere?
«Sette o otto».

La “pezza” ritornerà anche l’anno prossimo?
«È ancora presto per dirlo...».

A cos’altro sta lavorando?
«Penso a un programma intitolato “Può votare”: un colloquio d’esame alla fine del quale il concorrente otterrà un “patentino“ per poter votare. Una provocazione un po’ scorretta, ma potrebbe essere divertente».