Home TvProgrammiLoredana Bertè, giudice speciale di “Amici”

Loredana Bertè, giudice speciale di “Amici”

Quando Maria De Filippi ha annunciato il suo ritorno come giudice speciale del Serale c’è stata una standing ovation. E una cosa possiamo darla per scontata: lascerà un’impronta decisiva

Foto: Loredana Bertè

05 Aprile 2019 | 09:00 di Matteo Valsecchi

Quando Maria De Filippi ha annunciato il suo ritorno ad "Amici" come giudice speciale del Serale c’è stata una standing ovation. E una cosa possiamo darla per scontata: Loredana Bertè lascerà un’impronta decisiva. Reduce dalla delusione di Sanremo, dove era considerata favorita ma è arrivata solo quarta con "Cosa ti aspetti da me", Loredana ha dimostrato di avere un feeling particolare con i talent. Diventando un vero fenomeno televisivo.

• Amici 2019, il serale: tutte le novità e le puntate. Squadre, direttori artistici e ospiti

DA RECORD Che Loredana sia una colonna della musica italiana lo dicono i numeri: 44 anni di carriera, 25 album e oltre sette milioni di dischi venduti. Ma soprattutto una popolarità che è riesplosa quando ha duettato con il Boomdabash in "Non ti dico no" nel tormentone dell’estate 2018.

VIAGGIO NEL TEMPO In realtà già negli Anni 80 e 90 la Bertè si avvicina alla tv. Partecipa, infatti, a programmi come Fantastico (1984), Risatissima (1985), Premiatissima (1986), e Domenica in (1994) dove interagisce con il conduttore, salvo poi esibirsi nei suoi pezzi.

NEI TALENT Il salto verso il mondo dei talent lo fa nel 2004 quando partecipa, ma come concorrente, a Music Farm. Ed è proprio in quell’occasione che la sua personalità emerge con forza: abiti eccentrici, ciocche di capelli decolorate e memorabili discussioni con i concorrenti e autori.

LEI E MARIA Al Serale di Amici partecipa per la prima volta come giudice nel 2015 e poi ritorna l’anno successivo. Anche se non perde il gusto di esibirsi e durante il Serale sale sul palco diverse volte: ricordiamo il duetto con la sua “erede” Elodie in E la luna bussò.