Mara Venier presenta “Una voce per Padre Pio”

«Ci saranno super ospiti e grazie ai fondi raccolti si realizzeranno grandi cose» dice la conduttrice

24 Giugno 2022 alle 09:15

Da più di 20 anni il programma “Una voce per Padre Pio” racconta storie di devozione e fede che rimandano agli insegnamenti del Santo. Questa edizione, in onda in prima serata su Rai1 da Piazza Santissima Annunziata di Pietrelcina (BN) sabato 25 giugno, è condotta da Mara Venier.

Mara, è un evento a cui tiene molto?
«Sì, perché è una serata di gioia e di speranza. Ne abbiamo tanto bisogno, tra la disperazione della guerra e i mesi di pandemia. Conosco molto bene la onlus “Una voce per Padre Pio” e la serietà con cui utilizza i fondi raccolti attraverso il numero solidale 45.531 per tanti progetti contro la povertà. Opera da tempo anche in Africa e ha costruito strutture importanti: una casa famiglia, un orfanotrofio e un centro di accoglienza che ospitano bambini abbandonati e disabili».

Sarà una serata di musica con tanti artisti. Chi ci sarà?
«Molti amici di una vita, che credono in questa buona causa: Al Bano, Orietta Berti, Matteo Bocelli, Riccardo Cocciante, Giuseppe Fiorello, i Matia Bazar, i Ricchi e Poveri, Shel Shapiro».

È devota a Padre Pio?
«Quando sono stata a Pietrelcina per la prima volta con mio marito (il produttore Nicola Carraro, ndr) abbiamo provato un’emozione fortissima, indimenticabile. A casa ho due immaginette di Padre Pio. Nei momenti di sconforto le guardo e gli chiedo: “Guarda anche tu me”, pregando che mi protegga».

Seguici