Home TvProgrammiMelissa Satta presenta «Il padre della sposa»

Melissa Satta presenta «Il padre della sposa»

Per chi è in procinto di convolare a nozze, o semplicemente ha un animo romantico, l’appuntamento è per la domenica in seconda serata su La5

Foto: Melissa Satta è sposata col calciatore Kevin Boateng. I due hanno un figlio, Maddox

28 Settembre 2018 | 16:05 di Simona De Gregorio

Per chi è in procinto di  convolare a nozze, o semplicemente ha un animo romantico, l’appuntamento è per la domenica in seconda serata su La5, con «Il padre della sposa». A condurre il programma troviamo, per il secondo anno consecutivo, Melissa Satta. A lei il compito di aiutare in ogni puntata tre padri a costruire un look adatto all’evento che pensano piacerebbe alle figlie. Mentre quest’ultime, aiutate dalla wedding planner Alessandra Grillo e dal direttore creativo Raffaella Fusetti, individuano il loro vestito da fiaba per il giorno del “sì”. A vincere la sfida è proprio il papà che più è riuscito ad azzeccare i gusti della figlia, facendole così avere in premio l’abito da lei scelto.

Melissa, di solito non sono mamme e amiche ad accompagnare nella scelta dell’abito?
«Infatti. Però abbiamo voluto proporre qualcosa di insolito. Che serve da spunto per esplorare il rapporto tra genitore e figlia».

Cosa le piace di questo programma?
«Penso che sia leggero, divertente, tratta di sentimenti senza maltrattarli, senza forzare le lacrime, entrando in punta di piedi nelle relazioni familiari».

C’è qualche storia che l’ha colpita particolarmente?
«Sono tutte carine. A volte si scoprono divergenze, altre un legame intenso. E spesso emergono aneddoti di vita curiosi».

Ma quanto ne se intendono di moda i papà?
«Alcuni non sanno che pesci prendere, altri sono dotati di gran gusto. Ma tutti cercano di interpretare i desideri delle figlie».

Lei da chi è stata guidata nella scelta del suo abito?
«Da mia mamma e dalle amiche. Ma soprattutto da Raffaella Fusetti, che lo ha disegnato per me».

E papà?
«Lui in qualche modo ha contribuito: ha scelto il vestito della mia nipotina, che mi ha fatto da damigella alle nozze».