Home TvProgrammiStorie Maledette, i casi dell’edizione 2018

16 Marzo 2018 | 17:58

Storie Maledette, i casi dell’edizione 2018

Il programma scritto e condotto da Franca Leosini è tornanto con nuove puntate, a partire da un'esclusiva intervista in due parti a Sabrina e Cosima Misseri sul caso di Avetrana

 di Manuela Puglisi

Storie Maledette, i casi dell’edizione 2018

Il programma scritto e condotto da Franca Leosini è tornanto con nuove puntate, a partire da un'esclusiva intervista in due parti a Sabrina e Cosima Misseri sul caso di Avetrana

Foto: Franca Leosini

16 Marzo 2018 | 17:58 di Manuela Puglisi

La nuova attesissima stagione di «Storie maledette» è tornata in telvisione su Rai3 a partire da domenica 10 marzo. Franca Leosini, che del programma è conduttrice e autrice e che confeziona ogni singola puntata da sola con un lungo lavoro certosino di ricerca, ha deciso di partire in quarta. Le prime due puntate sono infatti dedicate al caso Avetrana, uno dei casi recenti che più hanno suscitato clamore nei media e che si è occupato della scomparsa della giovanissima Sarah Scazzi. Di fronte all'impeccabile signora in tailleur delle storie maledette vediamo quindi Sabrina e Cosima Misseri, cugina e zia della vittima, attualmente condannate all'ergastolo nel carcere di Taranto. Un'intervista in due parti, frutto dello studio scrupoloso di 10.000 pagine di processo.

Tre nuove puntate in prima serata, dall'11 al 25 marzo, per quella che è l'edizione numero sedici di «Storie maledette», scritta e condotta da Franca Leosini.