Home TvProgrammiTitty & Flavia, le esperte di “Detto Fatto”: «Anche pulendo casa salviamo la Terra»

Titty & Flavia, le esperte di “Detto Fatto”: «Anche pulendo casa salviamo la Terra»

Il nostro pianeta ha un bisogno sempre più urgente di ridurre l’inquinamento, ma le raccomandazioni sono spesso piuttosto generiche. Abbiamo allora chiesto alcuni consigli da mettere in pratica tra le mura di casa

Foto: Titty & Flavia

09 Maggio 2019 | 09:00 di Alberto Anile

Il nostro pianeta ha un bisogno sempre più urgente di ridurre l’inquinamento, ma le raccomandazioni sono spesso piuttosto generiche. Abbiamo allora chiesto a Titty & Flavia, esperte di economia domestica del programma di Raidue "Detto Fatto", alcuni consigli da mettere in pratica tra le mura di casa.

• Bianca Guaccero ci spiega come affrontare al meglio il cambio di stagione

Limitare l’impiego di detersivi chimici, ad esempio, riduce l’inquinamento e anche il rilascio nell’ambiente dei flaconi di plastica vuoti. Per le pulizie domestiche, quindi, al posto dei tradizionali detersivi si possono scegliere alcuni ingredienti semplicissimi da trovare e anche estremamente economici.

Parliamo di aceto bianco, limone, sapone di marsiglia e bicarbonato. «L’aceto bianco è perfetto per eliminare il calcare da bagni e rubinetti. Ma anche per sbloccare i fori del ferro da stiro. E per lavare la moka basta “fare il caffè” con una miscela di acqua e di aceto» spiegano le due esperte. «Per pulire il forno, invece, l’ideale è una pasta detergente fatta in casa mescolando sei cucchiai di bicarbonato con quattro di aceto bianco e quattro gocce di detersivo per i piatti. Sgrassa ed elimina gli odori».

Importante è anche ridurre lo spreco d’acqua. «Va riciclata il più possibile. Quella usata per la cottura della pasta si può dare alle piante o riutilizzare per cuocere le verdure. L’acqua raccolta dall’asciugatrice si può usare per quasi tutti i ferri da stiro. E quando ci si insapona sotto la doccia o quando ci si lava i denti il rubinetto va sempre chiuso».

Titty & Flavia invitano poi a essere tutti più consapevoli dei consumi. Vanno spente le luci che e staccati i led degli elettrodomestici che non si utilizzano. E sempre a proposito di elettrodomestici, per un corretto funzionamento e un minore consumo bisogna fare una regolare manutenzione. «Pulire la serpentina del frigorifero, ad esempio, può far risparmiare dal 20 al 30% di energia. E far andare di tanto in tanto la lavatrice “a vuoto” a 60° con una tazza di aceto bianco aiuta l’eliminazione dei residui e preserva l’elettrodomestico».