Home TvProgrammiWind Summer Festival 2018: il backstage esclusivo con foto

Wind Summer Festival 2018: il backstage esclusivo con foto

Siamo stati dietro le quinte dello scatenato show di Canale 5, trasmesso da Roma. Vi facciamo vedere quello che nessun altro potrà mostrarvi...

Foto: J-Ax si ferma a fare un selfie con i fan: qualche fortunato tra il pubblico a forza di sbracciarsi ottiene persino una foto ravvicinata

19 Luglio 2018 | 12:18 di Barbara Mosconi

Piazza del Popolo, prime ore del pomeriggio. L’estate è appena iniziata. L’obelisco Flaminio svetta solitario, scomparirà fra poche ore ingoiato dalla folla radunata per una maratona musicale di tre ore. È tempo di «Wind Summer Festival». Nell’aria ci sono le canzoni delle vacanze, tante e diverse, quelle che le radio già trasmettono da settimane tra gli ombrelloni e la spiaggia. Qualcuno, perlopiù ragazzine, sosta in piazza sin dalla mattina. Dietro le transenne montate a destra del palco c’è l’entrata riservata agli artisti. Immancabili urletti ogni volta che qualche macchina dai vetri oscurati si ferma e fuoriesce un beniamino. Da che ora siete qui? «Dalle dieci e mezzo della mattina» rispondono. Restate fino a sera? «Se resistiamo». Resisteranno. Vanno e vengono i cantanti che si esibiranno in questa serata (il «Wind Summer Festival» va in onda su Canale 5 ogni giovedì di luglio, il gran finale sarà a Milano a settembre). Solo gli addetti ai lavori, gli artisti, lo staff e noi di Sorrisi sono ammessi dietro le quinte, allestite con camerini e «spazi ristoro» fra il retropalco e la terrazza del Pincio dove, dall’alto, i turisti si affacciano a curiosare.

La scaletta delle prove è serrata. Alle cinque del pomeriggio tocca a Ilary Blasi, Rudy Zerbi e Daniele Battaglia, i tre conduttori: ognuno di loro si spartirà un pezzo di palco. Salutano il pubblico assiepato per assistere alle prove. Si suona e si canta a volontà. In bermuda, canottiera, bandana, jeans strappati, scarpe di paglia, camicie a fiori. L’atmosfera è balneare. Il tempo scorre. E anche i cantanti corrono a cambiarsi. Poi tornano di sera. Altri look, altre urla, altri applausi. Che lo spettacolo inizi!

Le foto del Wind Music Festival