Home TvIn quanti tradiscono a San Valentino con Netflix?

In quanti tradiscono a San Valentino con Netflix?

Il "cheating" per quel che riguarda lo streaming di coppia è ben più diffuso di quanto pensiate

 - Credit: © Netflix

14 Febbraio 2017 | 17:00 di Manuela Puglisi

Cosa significa fare “cheating”? Guardare una puntata di Netflix di nascosto dal proprio partner o dalla persona con la quale ci si è impegnati a seguirlo. Un fenomeno che è stato identificato per la prima volta nel 2013 e che inizia a diffondersi anche in Italia. In occasione di San Valentino, Netflix ha svelato i dati del proprio sondaggio che svela quali coppie di streaming si tradiscono, in quali situazioni e in che percentuale, identificando anche i profili dei diversi traditori.

In Olanda ci sono le coppie più leali, il 73% non tradisce, a seguire quelle tedesche si piazzano con un 65 % e infine quelle polacche conun 60%. In Italia sembra che sia un fenomeno più che altro femminile, il 51% delle donne infatti guarda episodi di nascosto contro il 49% degli uomini. C’è un genere che più di un altro stimola questo tipo di comportamento? Smebrerebbe di no, a istigare sono per il 44% le commedie e per il 42% i drammi, ma con certi titoli in molti non riescono proprio a resistere, da «Breaking Bad» a «Narcos», passando per «Orange is the New Black», «Stranger Things» e «Marvel’s Daredevil», in particolare in Italia sono anche «Friends», «Una mamma per amica» e «Black Mirror».

Perché

Secondo il 68% dei cheater italiani è impossibile resistere al desiderio di sapere come vanno a finire le storie e il 76% delle volte non è una cosa premeditata e quelli che hanno ammesso di aver tradito più di una volta sono l’81%.

Quando succede

Attenti alle situazioni ad alto rischio, in Italia il 54% dei tradimenti seriali avviene quando il partner non è in casa, il 28% quando si addormenta (il 56% degli intervistati non lo considera in questo caso un vero tradimento), il 25% quando l’altro è al lavoro.

I profili

Il cheater nottambulo – il 28% guarda un altro episodio quando l’altro si addormenta
Il cheater a distanza – il 29% tradisce quando il partner è in viaggio o quando viaggia da solo
Il cheater impenitente – il 35% non si sente minimamente in colpa
Il cheater seriale – l’81% ha tradito più di una volta