Home TvReality e talentAlessia Marcuzzi è pronta per la nuova edizione di “Temptation Island”

Alessia Marcuzzi è pronta per la nuova edizione di “Temptation Island”

Quanta energia! La conduttrice si ricarica in vacanza con yoga, nuoto e... pasta alle zucchine. E così si prepara per ripartire in tv

Foto: Alessia Marcuzzi

31 Agosto 2020 | 17:10 di Giusy Cascio

Mentre si rilassa durante gli ultimi giorni di vacanza in montagna con la famiglia e gli amici di sempre, Alessia Marcuzzi ci confida che è questo il modo migliore per prepararsi agli impegni televisivi di prima serata che affronterà a breve: presenterà “Temptation Island” su Canale 5 (da mercoledi 16 settembre) e poi dal 6 ottobre, ogni martedì su Italia 1 con Nicola Savino, condurrà “Le iene show”. «Non riuscirei a pensare a un “ritiro spirituale” per concentrarmi, da sola, senza i miei cari. Ma stare qui in Alta Badia, a San Cassiano (in provincia di Bolzano, ndr), un piccolo paese dove torno spesso e ormai conosco tutti, mi dà la serenità e la carica giusta» racconta la conduttrice.

Sui social nelle ultime settimane l’abbiamo vista nuotare, fare yoga, camminare. Dove trova le energie?
«Sui social, si sa, mettiamo sempre le foto che vengono meglio. Ma non è che faccio yoga o nuoto tutto il giorno. Sì, non so stare ferma e mi piace muovermi in continuazione, ma non sono una “sportiva” in senso stretto. E in questi giorni ho anche mangiato bene e bevuto un buon bicchiere di vino rosso in compagnia. Responsabilmente, pochi amici per volta, senza partecipare a grossi party per evitare assembramenti».

Cosa mangia di “miracoloso” che le dà sprint senza farla ingrassare?
«Mio marito Paolo (Calabresi Marconi, produttore tv, ndr), che è qui accanto a me mentre parliamo al telefono, sta ridendo. Quando ci siamo conosciuti non poteva credere ai suoi occhi: non pensava che mangiassi di gusto. Sono una fautrice della pasta per cena. Perché i carboidrati fanno dormire meglio della carne. Il mio piatto preferito è la pasta con le zucchine».

Soffritte con cipolle o aglio?
«Non le soffriggo. Scaldo appena un po’ d’olio in padella con l’aglio. Metà zucchine le lascio a rondelle, l’altra metà la frullo nel minipimer e poi la verso, così il condimento viene un po’ morbido e un po’ croccante. Per tenermi in forma mangio bene, non poco. E seguo i consigli della nutrizionista Sara Farnetti, che mi ha insegnato il potere di cibi come le uova, che per un periodo avevo smesso di mangiare, o l’avocado, che metto nei toast la mattina».

Insomma, è fisicamente pronta per approdare all’isola dei record, un programma che fa sempre ottimi ascolti. L’anno scorso conduceva la versione Vip di “Temptation Island”, quest’anno quella Nip, con delle coppie non famose. Contenta?
«Sì, sono molto felice perché sono tornata al mio primo amore con i reality fatti di persone comuni, come quando conducevo il “Grande Fratello”. Con Maria De Filippi ne abbiamo parlato a lungo, all’inizio pensavamo di fare un misto di coppie, famose e non famose. Poi però siamo state d’accordo che le persone si riconoscono e si identificano di più in chi somiglia ai vicini di casa, ai colleghi di lavoro. Ed è la forza di questo programma, il motivo per cui piace a tutti, adulti e giovanissimi».

Il format viene definito “un viaggio nei sentimenti”. Le si addice?
«Tantissimo, perché ho iniziato a viaggiare da piccola con i miei genitori, anche in campeggio. Ed è diventata una passione così grande che ci ho scritto anche un libro (“In viaggio con Alessia”, Mondadori Electa, 19,90 euro, ndr). E cerco di mettere sentimento in tutto quello che faccio».

Nell’isola delle tentazioni le coppie mettono alla prova il loro amore. Lei come supera le prove che la vita riserva alla sua coppia?
«Ho sempre agito di pancia, di istinto. Guardare “Temptation” e capire come nascono certe dinamiche di coppia è terapeutico, anche per chi lo conduce!».

Lei è gelosa?
«Gelosissima. Se non c’è neanche un pizzico di gelosia, qualcosa non va».

Cos’è il vero amore? E com’è?
«È come surfare sulle onde. Cercando di planare con dolcezza».

Filippo Bisciglia dice che lei, per la sua dolcezza, è perfetta per “Temptation”.
«Filippo mi conosce bene, perché era un mio concorrente al “Grande Fratello 6”. Ha avuto belle parole per me, lo ringrazio».

Anche Maria De Filippi, che produce lo show, ha avuto belle parole per lei. Ama la sua spontaneità e le ha consigliato di mettere i jeans anziché la minigonna per andare ai falò. La sera in Sardegna fa freddo e bisogna coprirsi?
«Verissimo! La sera si finisce tardi di girare e sul tronco dove mi appoggio si gela! Ma, al di là degli scherzi, Maria mi ha detto: “Ti voglio rigorosa”. E ha ragione, ha colto in pieno: “scosciata” non sarei credibile in un ruolo quasi da “psicologa”. Meglio i jeans, mi sono più congeniali. Nella vita di tutti i giorni mi piace vestirmi come un maschiaccio. Da sempre, tanto che da bambina mi chiamavano Lady Oscar. E ora rubo dall’armadio di mio marito camicie e maglioni».

Ha visto le coppie?
«Non ancora, ma ho visto i provini. Sono coppie eterogenee: chi sta insieme da poco e chi, invece, è fidanzato dai classici sette anni e non sa che svolta dare al rapporto. Ma prima di decidersi per un eventuale matrimonio, sceglie di mettersi alla prova».

Chiederle di scegliere il preferito tra “Temptation Island” e “Le iene show” sarebbe come chiederle a chi vuol più bene tra i suoi figli Tommaso e Mia?
«Sono così diversi… A “Le iene” sono esuberante, esplosiva sul palco. Ecco, lì la minigonna si può mettere (ride) perché con Nicola Savino abbiamo il compito di dare leggerezza allo show, nel nostro spazio, pur se il programma affronta temi di denuncia anche molto duri, pesanti. A “Temptation” invece posso dare sfogo a un lato forse meno conosciuto di me, alle mie doti di ascoltatrice. Mi piace, anche nella vita, quando conosco una coppia nuova, chiedere, curiosare, ascoltare com’è avvenuto il primo incontro…».

Che prese in giro si aspetta dalla Gialappa’s?
«Dai “Gialappi” e da Savino mi aspetto qualunque cosa e sono pronta a tutto. Sono una grande “incassatrice”. Non mi offendo, non replico, glisso e presto il fianco ad altre battute».

Se sui social la attaccano per qualsiasi motivo, dal suo cagnolino Brownie a un bacio con suo marito, cosa pensa?
«All’inizio ci stavo male, poi ho capito che molti “hater” fanno così per attirare l’attenzione e ho imparato a mandare baci a tutti, anche a loro. Così si smontano».

Cosa tiene e cosa butta di quest’estate?
«Tengo la famiglia e gli amici. Il meraviglioso affetto che mi ha circondato in un momento per tutti così complicato a causa del Covid che invece butterei. Vorrei un futuro sereno, in cui potremo tornare ad abbracciarci, la cosa che ci manca di più. E con il pubblico in studio».

Lei è cresciuta a Mediaset, dove ha condotto programmi storici come il Festivalbar, il “GF”, “L’isola dei famosi”. Cosa la rende orgogliosa di fare parte di questa famiglia?
«Ho iniziato a Mediaset a 23 anni e a novembre ne compirò 48. Venticinque anni e non sentirli! Il tempo non mi pesa, sento solo la gioia, la passione per quello che ho fatto. E l’orgoglio di aver regalato ai telespettatori, che affrontano tanti problemi ogni giorno, pause di leggerezza e spensieratezza».

I 40 anni di Canale 5 cadono l’11 novembre, il giorno del suo compleanno.
«Coincidenza meravigliosa! Vorrei festeggiare col mio gruppo di lavoro che mi fa star bene e mi regala da sempre tanti momenti di felicità».