Home TvReality e talent«Amici 18»: Rafael al Serale, altre eliminazioni

«Amici 18»: Rafael al Serale, altre eliminazioni

Il ballerino cubano è il primo allievo a conquistare la felpa verde. Sostituiti due ballerini e due cantanti

Foto: Amici 18 - Rafael Quenedit Castro  - Credit: © Mediaset

02 Febbraio 2019 | 16:42 di Lorenzo Di Palma

Rafael è il primo allievo al Serale, altri due ballerini lasciano definitivamente la scuola sostituiti dai loro sfidanti, mentre altrettanto era successo a due cantanti durante la settimana. È questo il bilancio della puntata pomeridiana su Canale 5 di sabato 2 gennaio di Amici 18, che ha visto il ballerino Rafael Quenedit Castro, 22 anni da L’Avana (Cuba) già nella compagnia del Balletto nazionale del suo Paese, conquistare la prima “felpa verde” del Serale, grazie alla sua media del nove e a una triplice prova giudicata da professori esterni, come prevede il nuovo regolamento.

Ha invece lasciato, questa volta sul serio, la scuola Marco Alimenti, il danzatore che Timor Steffens voleva già escludere tre settimane fa, che ha perso la sua sfida contro Federico Milan, danzatore 20enne di Vigevano in provincia di Pavia, che prende il suo posto nella scuola. Lo stesso è successo a Samuel Santarelli, battuto dal suo sfidante, Umberto Gaudino, ballerino 28enne, napoletano di San Giorgio a Cremano, che d’altronde è già stato per ben due edizioni “maestro” nel programma della Rai, Ballando con le stelle.

La Classe ne esce ulteriormente rivoluzionata, anche perché dopo le loro sfide, durante la settimana, sono stati eliminati anche i cantanti Daniel Piccirillo e Ahlana. Il primo sconfitto e sostituito da Ludovica Caniglia, 19 anni di Ramacca in provincia di Catania; la seconda da Federica Marinari, pisana 20enne, già vista ad The Voice nel 2014 (era nella squadra di Pelù) e a X-Factor nel 2016, quando arrivò fino ai “bootcamp”.