Home TvReality e talent«Ballando con le stelle 2020»: cosa è successo nella terza puntata

«Ballando con le stelle 2020»: cosa è successo nella terza puntata

Eliminati Ninetto Davoli e Ornella Boccafoschi. Exploit della coppia Gilles Rocca - Lucrezia Lando. Raimondo Todaro torna a ballare con Elisa Isoardi. Marcella Bella ballerina per una notte

Foto: Ninetto Davoli e Ornella Boccafoschi  - Credit: © Rai

04 Ottobre 2020 | 01:32 di Lorenzo Di Palma

Dopo Barbara Bouchet e Stefano Oradei anche Ninetto Davoli e Ornella Boccafoschi lasciano, salvo ripescaggi, la pista di Ballando con le Stelle. La seconda eliminazione è l’esito finale del terzo appuntamento danzante su Rai1 di sabato 3 ottobre. Una terza puntata che ha visto di nuovo allo spareggio e a un passo dall’eliminazione la coppia formata da Antonio Catalani e Tove Villfor, che proprio non riesce a “scaldare” la giuria, che incide per il cinquanta per cento sulla classifica finale.

Giuria che ha invece premiato con i voti più alti le performance di Gilles Rocca e Lucrezia Lando, un freestyle che mischiava Ulisse e Ultimo che ha dato i “brividi” a Carolyn Smith; di Rosalinda Celentano con Tinna Hoffman, uno “stupefacente” (Selvaggia Lucarelli) e ben coreografato charleston; e di Daniele Scardina che ha ballato un tango (vincendo la sua timidezza che smonta parecchi stereotipi) con Anastasia Kuzmina.

Il “tesoretto” conquistato dalla “ballerina per una notte” Marcella Bella (prossima concorrente dello show?), però ha poi portato ai vertici della classifica Alessandra Mussolini - che non ha rinunciato alla rituale sceneggiata - e Maykel Fonts, grazie alla decisione dell’antigiuria (Rossella Erra, Antonio Razzi e Gianni Ippoliti), e la coppia Costantino della Gherardesca - Sara di Vaira, ultimi secondo i quattro giurati, ma premiati da Alberto Matano per il “mood”, per dirla con Canino, che portano al programma.

Voti alti anche per Vittoria Schisano e Marco De Angelis che si sono prodotti in una rumba e per Elisa Isoardi che è tornata a ballare una valzer con un convalescente, dopo l’operazione dei giorni scorsi, ed emozionato fino alle lacrime Raimondo Todaro.