Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser conducono “Ex on the beach”

Si sono incontrati (e innamorati) quattro anni fa al “GF Vip”. Ora li ritroviamo di nuovo insieme nel reality di Mtv: coppia nella vita e sullo schermo

Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser
13 Ottobre 2021 alle 14:00

Cecilia e Ignazio: lei Rodriguez (sorella della famosa Belen), lui Moser (figlio del campione di ciclismo Francesco). In tv si sono conosciuti quattro anni fa: erano fra i concorrenti del “Grande Fratello Vip”. E dal 13 ottobre saranno di nuovo in tv a commentare “Ex on the beach Italia” su Mtv (canale 131 di Sky e in streaming su Now), ossia la vita spensierata di otto intraprendenti single reclusi e filmati in una villa caraibica dove arrivano i loro “ex” a disturbare la già scarsa quiete...

Conducete insieme questo show per il secondo anno.
Cecilia: «Stavolta c’è un po’ più di confidenza e di esperienza, conosciamo già il team del programma. Per il resto le regole sono uguali».
Ignazio: «L’anno scorso è stato un salto nel buio, c’era anche un po’ di tensione. All’inizio eravamo un po’ rigidi, ora siamo più ferrati».

Come sono i single di questa edizione?
Cecilia: «Ragazzi che si vogliono mettere in gioco al 100%, altrimenti andrebbero a fare un altro tipo di reality. C’è chi si vuole divertire, chi si vuole innamorare e chi vuol riprendere l’ex fiamma».
Ignazio: «Sono molto “esplosivi”, se così si può dire. Rispetto alla tv tradizionale si lasciano andare di più».

Cosa vi stupisce?
Cecilia: «Che non hanno pregiudizi. A volte mi chiedo: “Come fanno questi ragazzi sapendo che ci sono i genitori a guardarli in tv?”. Pure io ho partecipato al “Grande Fratello”, ma avevo un po’ di cautela pensando che c’era mio padre dall’altra parte».
Ignazio: «Ho visto ragazze che litigavano e si prendevano per i capelli: mi ha stupito questo andare così fuori dal seminato».

Con i vostri ex che rapporti avete (se ne avete)?
Cecilia: «Io quando chiudo una storia, non torno indietro. All’inizio ci ho pure provato, ma è impossibile: da una parte o dall’altra c’è qualcuno che non capisce i confini. Non sono una ragazza rancorosa, ma non riesco a fare amicizia con gli ex».
Ignazio: «Non ho un buon rapporto con le mie ex, le ho sempre lasciate io. Anche per questo non sarei contento di vederle arrivare, come invece avviene in questo reality».

Vi siete conosciuti in un reality, il “GF Vip”, e ora commentate un reality.
Cecilia: «Non siamo ragazzi da reality, ma questi show sono una vetrina per emergere. Nel mondo dello spettacolo si fanno compromessi e io comunque ho pianto molto durante il “Grande Fratello”».
Ignazio: «I reality la fanno un po’ da padrone in tv, se vuoi iniziare a far parte di questo mondo devi passare da questa porta. “Ex on the beach Italia” è un’ottima palestra per fare esperienza».

Cosa vi è piaciuto subito l’uno dell’altra?
Cecilia: «Ho visto nei suoi occhi e nel suo sorriso la voglia di godersi l’esistenza. Io desidero accanto una persona felice, serena e piena di vita».
Ignazio: «L’aspetto fisico è scontato. Mi era piaciuto che in quel mondo Cecilia sembrava umana e spontanea, una persona semplice».

E ora dopo quattro anni di fidanzamento cosa vi piace l’uno dell’altra?
Cecilia: «Che se c’è un problema, lui trova la soluzione, non sta a piangersi addosso. È il suo modo di affrontare la vita».
Ignazio: «Il suo essere “mamma” come animo. Io sono quello più “pazzerello”, lei riesce a darmi non dico un freno, ma a un equilibrio».

Partecipereste in coppia a “Pechino Express”?
Cecilia: «Ce l’hanno proposto, ma eravamo appena usciti dal “Grande Fratello”: non volevamo assentarci di nuovo. Ovviamente con Ignazio sarebbe perfetto, lui parla le lingue, si sa arrangiare e ha la faccia tosta che è quello che conta di più».
Ignazio: «A me incuriosiscono le cose avventurose ed estreme, ma quest’anno ho già fatto “L’isola dei famosi”, per un po’ sono a posto. Un piccolo sogno sarebbe fare “Pechino Express” con mio papà, è super sportivo, chissà come se la caverebbe».

Quando Ignazio era a “L’isola dei famosi” Cecilia sembrava piuttosto gelosa...
Cecilia: «Sì, lo sono, ma quando l’ho conosciuto gliel’ho detto subito. Lui è un bel ragazzo e anche carismatico: per forza lo guardano».
Ignazio: «Io sono più “vivi e lascia vivere”, mentre lei è legata alla sua cultura “caliente” argentina. È molto sanguigna e passionale».

Ora siete in tv, ma fate anche i testimonial di moda e altri marchi: come vedete il vostro futuro?
Cecilia: «Da bambina sognavo di fare la cassiera del supermercato, poi l’avvocato. Ho fatto la modella perché il fisico me lo ha permesso, ora creo anche dei brand di moda. La tv mi diverte, ma non è il mio mondo».
Ignazio: «Io mi reputo un imprenditore: ho un’agenzia che gestisce personaggi sportivi e poi c’è il mondo del vino nel quale sono coinvolto con la mia famiglia».

Seguici