Home TvReality e talentChi sono I Surfisti: Andrea Montovoli e Francisco Porcella, concorrenti di «Pechino Express 7»

Chi sono I Surfisti: Andrea Montovoli e Francisco Porcella, concorrenti di «Pechino Express 7»

Ha cavalcato un’onda di oltre 22 metri, Tokio 2020 lo attende per consacrare la sua fama. Il campione di windsurf e il compagno di onde interprete di Saverio Biagi in “Sacrificio d’amore”

Foto: I Surfisti (Andrea Montovoli e Francisco Porcella)

20 Giugno 2018 | 12:35 di Solange Savagnone

Ha cavalcato un’onda di oltre 22 metri, Tokio 2020 lo attende per consacrare la sua fama. Il campione di windsurf Francisco Porcella (31 anni) e il compagno di onde Andrea Montovoli (33 anni), interprete di Saverio Biagi in “Sacrificio d’amore”. Sono I Surfisti.

• «Pechino Express 7»: ecco i concorrenti e i nomi delle coppie

Perché hai accettato di partire?
Andrea: cerco sempre nuovi stimoli, il viaggio per la valigia di un attore è un bagaglio di esperienza, serve per conoscere nuove culture.
Francisco: ho viaggiato tutta la vita, ma così ho la possibilità di vedere questi paesi in modo diverso. Sto entrando nel mondo dello spettacolo e questo programma è più un documentario che un reality, mi piace tanto e non potevo dire di no. Mi piace viaggiare. Spero sia una vetrina dopo Ballando.

La cosa che ti fa più paura?
A: sono curioso, non ho paura di mettermi in gioco. L'unica cosa che temo è mangiare i pipistrelli, mangiare Batman non mi piacerebbe.
F: non vincere. Siamo arrivati entrambi secondi a Ballando. Ora è il momento della riscossa.

E quella che ti attira di più?
A: l'imprevedibilità degli eventi, sarà un mix di adrenalina e sudore. È la mia prima volta in Africa.
F: conoscere culture diverse, i paesaggi che vedremo. Sono già nel mio cuore.

L'oggetto fondamentale che ti porterai?
A: la testa è importante, non bisogna perderla.
F: per me è lo stesso. In più delle scarpe comode per camminare.

Cosa ti mancherà durante il viaggio?
A: non ti deve mancare niente quando fai un viaggio, devi acquisire. Più la valigia è vuota e più roba ci entra.
F: non poter usare il telefono per fotografare e catturare i momenti speciali.

Come ti stai addestrando?
F: ho smesso di ballare e mi sto godendo la mia terra, la Sardegna. Anche se sono un atleta mi sto allenando nuotando e andando in bici.
A: lo sport è una droga che ci accomuna. Faccio esercizi a corpo libero e surf quando posso (lo pratico da due anni).

Su tuo compagno di viaggio farai affidamento per…
A: saremo una coppia elastica, ci sarà chi tira a turno, ci daremo la carica a vicenda, l'importante è che non si spezzi la corda.
F: daremo il massimo, magari lui cucinerà di più visto che ha fatto il pizzaiolo per quattro anni.

Punto di debolezza del tuo partner?
F: La lingua, sa poco l'inglese e il francese.
A: Spero che non ne abbia, se non quello che la mattina fa fatica a svegliarsi.

Invece i tuoi punti di forza e di debolezza?
A: mi piace buttarmi nelle esperienze nuove, ma a volte dovrei contare fino a dieci. Devo essere bravo a dosare quest'arma a doppio taglio.
F: sono sempre stato un viaggiatore e so muovermi per il mondo, la debolezza è che sono istintivo e impaziente.

Cosa ti attira dell’Africa?
A: tutto, il mal d'Africa. Mio nonno ha fatto la seconda guerra mondiale lì e mi diceva che gli è rimasta nel cuore perché ha un'energia forte. Ho sempre avuto l'idea di andarci e ora ho trovato l'occasione.
F: sono stato in Marocco e Sudafrica per surfare, sarebbe un sogno prendere un paio di onde anche ora.

Il viaggio più avventuroso che hai fatto?
A: è sempre quello che verrà. Sono stato in Indonesia, Brasile, ma ogni viaggio ha qualcosa di speciale.
F: nelle isole FIji, dall'isola centrale sono andato un una piccolina dove ho conosciuto un gruppo di persone che vivono su quest'isola. È stato un momento bello perchè mi ha insegnato ad apprezzare le persone per quello che sono.

Cosa speri di portarti a casa da questa esperienza?
A: un viaggio deve darti adrenalina, energia, voglia di vivere ed esplorare sempre di più.
F: la mia ricchezza sono le esperienze e le persone che conosci, non gli oggetti. Vorrei trasmettere in questo programma l'amore che noi daremo alle persone che ci apriranno le porte di casa loro.

Tutte le interviste alle coppie di «Pechino Express 7»

I Mattutini (Adriana Volpe e Marcello Cirillo)

I Promessi Sposi (Roberta Giarrusso e Riccardo Di Pasquale)

Le Coliche (Claudio e Fabrizio Colica)

Le Mannequin (Linda Morselli e Rachele Fogar)

I Poeti (Mirko Frezza e Tommy Kuti)

I Ridanciani (Tommaso Zorzi e Paola Caruso)