Home TvReality e talentGrande Fratello 14: la nona puntata

Grande Fratello 14: la nona puntata

Eliminati Valentina, Luigi e Diego. Al televoto, che però deciderà il primo finalista dell'edizione, vanno a finire tutti gli uomini della Casa: Simone, Manfredi, Alessandro, Livio e Kevin

Foto: Alessia Marcuzzi  - Credit: © Olycom

20 Novembre 2015 | 02:00 di Lorenzo Di Palma

Al termine della nona puntata del Grande Fratello edizione 14 - che Alessia Marcuzzi ha aperto (e chiuso) ricordando i tragici avvenimenti di Parigi per i quali “non ci sono parole, ma solo una preghiera: più amore per favore!” - sono tre i concorrenti eliminati: Valentina, Luigi e Diego. E per la prima volta tutti gli uomini rimasti nella Casa - Simone, Manfredi, Alessandro, Livio e Kevin - finiscono in nomination, ma saranno sottoposti (a loro insaputa) a un televoto che deciderà non chi eliminare, ma bensì chi sarà il primo finalista (Simone secondo i tanti commenti su Twitter) di questa edizione del GF. Nella Casa, infine, è entrato Marco, il fratello (sarebbe un “fratellastro”, ma giustamente Alessia Marcuzzi ricorda che in realtà “i fratellastri non esistono”) di Simone, la cui identità è il mistero da scoprire per questa settimana. Complice della messinscena è la sola Rebecca. 

Lascia quindi la casa Valentina, la bella 26enne, ballerina e modella di Lecco, che ha ottenuto la maggior parte (il 58%) dei tre milioni di televoti nel confronto a cinque con Federica, Manfredi, Jessica e Kevin che erano in nomination con lei. In studio sarà poi raggiunta anche da Luigi, lo scrittore napoletano arrivato nelle Casa con il fratello Peppe già da tempo eliminato che ha perso al televoto a cui era stato sottoposto con Diego, suo co-inquilino nel Garage, con il 54% delle preferenze. Aveva qualcosa da dire a tutti gli altri concorrenti e potrà farlo solo la settimana prossima dallo studio. In realtà la sua cagnolina, Kayala, ha ottenuto molte più simpatie dal pubblico. Infine l’ultimo a cadere al televoto è proprio Diego, il trentenne personal trainer romano, riammesso in Casa dopo il televoto con Luigi, ma finito per una seconda volta in sfida con Livio al termine del solito collaudato meccanismo della catena di salvataggio. 

La prima parte della puntata è stata dedicata - una scelta contestata anche duramente sui social network - alla storia di Federica, concorrente molto amata fuori dalla Casa e poco dentro, della quale, anche se lei sembrava non volere, è stato rievocato un passato tragico, con qualcosa di molto brutto che le è capitato quando aveva appena 13 anni. Un ricordo che l’ha molto scossa e che è stato solo in parte stemperato dall’arrivo del padre, Antonio, con il quale pure aveva avuto incomprensioni e separazioni, che abbracciandola, la tranquillizza e le promette “che le sarà sempre vicino”. Anche Simone, è stato protagonista di una “riconciliazione” con la madre, Tiziana, venuta ad abbracciarlo a sorpresa sulla passerella appena fuori la porta rossa della Casa. Mentre le “visite” sono state completate da Micaela, una bambina alla quale Manfredi, che all’epoca faceva il bagnino, ha salvato la vita, venuta a fargli gli auguri (era il suo compleanno) e a ringraziarlo ancora una volta.

“Tutte cose belle, insomma, a parte Lidia”, ha detto quindi a un certo punto Manfredi. Infatti Lidia è stata protagonista di un acceso confronto con Kevin da lei accusato di essere “falso”. Intervento fatto con la sua consueta aggressività, che gli si è ritorto contro e le ha fatto guadagnare in diretta battute velenose da Cristiano Malgioglio e da qualche migliaio di commentatori su Twitter. Scatenati anche su Alessandro, che così preso dal gioco non ha neanche capito, esultando, quando Claudio Amendola gli ha spiegato chiaramente che per tutta l’Italia lui è lo “zerbino”.     

Valentina, prima di essere eliminata, ha perso anche la sfida con il GF, visto che il “segreto” della scorsa settimana - Luca, il suo fidanzato entrato in Casa come Riccardo e in coppia con Giulia - è stato scoperto dai ragazzi anche grazie a uno scontrino dimenticato in un paio di pantaloni. Mentre il GF non ha potuto giocare il suo “bluff” con i concorrenti in nomination, che hanno tutti rifiutato la “proposta indecente” di un premio immediato per l’abbandono della Casa.