Home TvReality e talent«Grande Fratello 16»: diffida legale di Cristiano De Andrè

«Grande Fratello 16»: diffida legale di Cristiano De Andrè

Il musicista non vuole che le figlie Francesca e Fabrizia partecipino al reality

Foto: Cristiano De Andrè  - Credit: © Getty

13 Aprile 2019 | 17:37 di Lorenzo Di Palma

A poche ore della loro entrata nella “Casa più spiata d’Italia”, in programma per la seconda puntata del Grande Fratello 16, lunedì 15 aprile su Canale 5, le sorelle Francesca e Fabrizia De André, nipoti del grande Faber, già fanno notizia: hanno infatti ricevuto una vera e propria diffida legale da parte del padre, Cristiano De André, affinché non entrino nella Casa per diffamarlo, dice, con le accuse e le storie sulla loro difficile relazione, più volte raccontate dalle due giovani donne in varie trasmissioni.

Barbara D’Urso ha annunciato l’entrata delle due sorelle, in gara come un unico concorrente, nel corso della prima puntata. Il loro arrivo nella Casa, insieme ad Alberico Lemme, avrebbe portato a 20 il numero dei concorrenti, ma chissà se adesso, dopo la lettera dell’avvocato “in nome e per conto”, di loro padre, Francesca e Fabrizia De André se la sentiranno di partecipare comunque al reality di Canale 5.