Home TvReality e talent«Grande Fratello Vip»: Ilary Blasi e Alfonso Signorini ci presentano la terza edizione

«Grande Fratello Vip»: Ilary Blasi e Alfonso Signorini ci presentano la terza edizione

Il reality prende il via il 24 settembre con l'edizione 2018. «Vedrete un cast fantastico: ci sono personaggi di ogni tipo» spiegano i due padroni di casa

Foto: Ilary Blasi e Alfonso Signorini  - Credit: © Massimo Sestini e Carlos Folgoso

13 Settembre 2018 | 11:51 di Solange Savagnone

Primi giorni di lavoro per Ilary Blasi e Alfonso Signorini, che dal 24 settembre saranno alla guida della terza edizione del «Grande Fratello Vip». «Al momento abbiamo fatto ancora poco: qualche riunione, i “promo”, nei quali avrò delle allucinazioni, e questo servizio per Sorrisi» dice ridendo Ilary. «Siamo in dirittura d’arrivo con il cast. Manca ancora qualche nome, ma ci siamo quasi» assicura Alfonso.

• «Grande Fratello Vip 3»: dove e quando (canali e orari) vederlo in tv o in streaming

• Il cast ufficiale del «Grande Fratello Vip 3»: ecco i 18 concorrenti

• «Grande Fratello Vip 3», come si vota: sms, televoto e app

Inutile chiedervi quali saranno le novità…
Ilary: «So che non ci sarà più la “stazione” e che qualcuno entrerà nella casa con una modalità nuova, ma l’ho scoperto origliando quello che dicevano gli autori. A me non confidano nulla».

Prime impressioni sul cast?
Ilary: «Secondo me è un mix che funziona. Ce n’è per tutti i gusti, età e target».
Alfonso: «Le premesse per divertirsi ci sono tutte. Tra le donne scommetto su Eleonora Giorgi, un tipo ingestibile, e la Fusco: per la sua esuberanza prevedo che andrà in nomination ogni settimana. Tra gli uomini mi interessano molto Walter Nudo, un “para guru” moderno, e Francesco Monte, che mi auguro possa trovare la sua identità».

La cosa che più vi diverte di questo reality?
Ilary: «Le nomination, perché sono curiosa di scoprire quello che pensano veramente e mi piace da morire aprire la busta con l’eliminato».
Alfonso: «Vedere come il personaggio si relaziona con la persona, uno sdoppiamento che mi intriga».

Ormai, dopo tre edizioni, siete una «coppia di fatto» di conduttori. Cosa sentite il bisogno di dirvi?
Ilary: «Vorrei potergli dire che lo trovo invecchiato, invece è sempre più in forma!».
Alfonso: «Che è una compagna di lavoro piacevolissima. Ammetto che due anni fa ero prevenuto. Pensavo fosse la classica belloccia senza arte né parte e che avesse avuto fortuna in quanto moglie di Francesco Totti. Ma mi sono ricreduto».

Di cosa ridete assieme?
Ilary: «Di tutto, sia quando studiamo i profili dei personaggi sia quando parliamo di noi, della vita, delle vacanze, delle cene. Ogni anno ci scopriamo e conosciamo un po’ di più».
Alfonso: «La prendo in giro perché non conosce molti personaggi famosi. Dovremmo fare una sitcom. Siamo molto ridicoli insieme, io più snob, difficile e con un’ironia più sottile rispetto alla sua, ma facciamo ridere assieme».

C’è qualcosa che vi invidiate?
Ilary: «La sua grande cultura. Ma è anche una persona leggera, a cui piace divertirsi».
Alfonso: «Non ingrassa anche se mangia come se fosse ogni giorno Natale. E poi le invidio sua nonna, una donna eccezionale. È una mia grande fan. Viene in studio apposta per me e mi prepara sempre i ravioli che poi mi porto a casa il giorno dopo quando torno a Milano».

A questo proposito, finita la puntata qual è la prima cosa che fate?
Ilary: «Lancio i tacchi, mi infilo la tuta con cui sono arrivata, mi strucco e torno a casa».
Alfonso: «Vado in albergo e preparo la valigia perché la mattina dopo ho l’aereo alle 7 e non mi corico se non ho tutto pronto».

Voi che concorrenti del «GF» sareste?
Ilary: «Mi piace scherzare, fare gruppo, ma so ritagliarmi i miei spazi e stare per i fatti miei».
Alfonso: «Mi divertirei a creare discussioni anche su temi spiazzanti. Ho chiesto agli autori di entrare qualche giorno, ma non vogliono».

A quale show vi piacerebbe partecipare?
Ilary: «Lo dico sempre: al “Grande Fratello”!».
Alfonso: «A “Ballando con le stelle”. Amo tutti i balli da balera come la mazurka e il valzer. Sono un campione di foxtrot. Ci andrei subito, ma dovrebbero pagarmi a peso d’oro!».

Chi sono i vostri giudici più severi?
Ilary: «I miei figli. Più che il modo di condurre, però, criticano il look o come mi pettino».
Alfonso: «Mia mamma, quando ce l’avevo. Ora non ho più nessuno e mi dispiace molto, sono circondato da persone che mi dicono che sono bravo. Invece vorrei tanto che qualcuno mi dicesse se dico una cavolata».