Home TvReality e talentHeather Parisi spopola il sabato sera ad «Amici»

Heather Parisi spopola il sabato sera ad «Amici»

È il personaggio di questa edizione del talent di Maria De Filippi per la sua forte personalità e i commenti (a dir poco) esuberanti

Foto: Heather Parisi è uno dei sei membri della commissione esterna di «Amici»

11 Maggio 2018 | 11:16 di Giusy Cascio

Diceva che i talent non le sono mai piaciuti. Eppure Heather Parisi è una delle stelle che brillano di più in questa edizione di «Amici». La ballerina americana è uno dei sei componenti della commissione esterna del programma di Maria De Filippi.

«Sono onorata ed estasiata di lavorare insieme con una donna straordinaria e toccare il suo mondo» ha commentato Heather riferendosi a Maria, prima di iniziare la nuova avventura in tv dopo lo show «Nemicamatissima» con Lorella Cuccarini di due anni fa. E, di puntata in puntata, sta dando il meglio di sé con la sua personalità, giudizi netti sulle esibizioni dei ragazzi e qualche polemica che l'ha vista protagonista, tanto in diretta quanto sui social network, dopo la trasmissione del sabato sera di Canale 5.

Bionda contro Biondo

All'inizio Heather ha battibeccato un po' con un'altra celebre ex ballerina: Alessandra Celentano. I motivi del contendere? Visioni discordanti sulle doti tecniche di Luca della squadra Bianca e i presunti chiletti di troppo di Lauren della squadra Blu. Heather ama i due ragazzi, la prof Celentano invece ha qualche perplessità. Ma è su Biondo (nome d'arte del rapper Simone Baldasseroni) che la bionda showgirl ha dato il meglio scontrandosi con un'altra, altrettanto navigata collega del mondo dello spettacolo: Simona Ventura.

Le due continuano a punzecchiarsi da settimane partendo proprio dalle performance del cantante del brano «Dejavu», l'inedito che è già un tormentone tra le ragazzine. Per la Parisi la voce del giovane artista non è un granché, mentre per la Ventura Biondo ha carisma e poco importa che in gara usi l'«auto-tune», un dispositivo elettronico che corregge l'intonazione.

Diva anche sui social

Da qui si è scatenato un infinito scambio di frecciatine, una lite a colpi di like e contro-like sui profili social delle due dive. A un certo punto sono arrivate persino minacce di morte a Heather e alla sua famiglia da parte di alcuni fan di Biondo, da cui il rapper si è subito dissociato.

Per placare gli animi è intervenuta la mamma del ragazzo, Maria Assunta Pizzoli, che «da madre a madre» ha inviato tramite agenzie di stampa una lettera aperta alla Parisi chiedendole di non alimentare il cyberbullismo. Ma non è ancora detto che pace sia fatta per sempre. Intanto, Maria De Filippi è riuscita a calmare le acque regalandoci anche momenti di pura commozione che tanto ricordano un altro suo successo televisivo, «C'è posta per te».

Super mamma

Ma che madre è Heather Parisi? Lo racconta lei stessa su Instagram, dove condivide alcuni momenti di vita familiare: «Soccer Mum! Ma anche Taekwondo Mum, Tennis Mum, Lego Mum, Doctor Mum, Chef Mum, Teacher Mum, Dance Mum... Faticoso, ma estremamente gratificante» scrive la showgirl, spiegando che è lei a occuparsi a tempo pieno dei suoi due gemelli di quasi 8 anni, Elizabeth Jaden e Dylan Maria. È lei (che ha anche altre due figlie più grandi) a portarli a calcio, a lezione di taekwondo, tennis, danza o dal dottore.

I bimbi, avuti dall'imprenditore Umberto Maria Anzolin, con cui la Parisi si è trasferita a Hong Kong nel 2011, la seguono ovunque in giro per il mondo. Non perdono giorni di scuola perché fanno «homeschooling», cioè studiano a casa. Con buoni risultati, dato che parlano già tre lingue: inglese, italiano e cinese. Chi somiglia di più alla mamma? La piccola Elizabeth. «È una mini-me» dice la Parisi, «come espressioni del viso, smorfie, atteggiamenti e ammiccamenti. E con la stessa mia esuberanza, la mia voglia di essere protagonista e... la mia schiettezza e spontaneità che spesso ho pagato a caro prezzo».

Ballerina amatissima

Seduta in giuria ad «Amici», Heather copre le gambe con lunghe gonne eleganti. Nulla lascia pensare che si esibirà al «Serale». Anche se il pubblico che l'ha amata in 40 anni di carriera lo vorrebbe. «Ballare ha attraversato tutta la mia vita con significati ogni volta diversi. Un sogno, la voglia di evadere, successo e orgoglio, lavoro, fatica e rinunce, un vestito stretto e ingombrante... Oggi per me ballare è divertirmi con i miei figli» commenta lei sui social.

Artista ironica

Tanti fan le chiedono con insistenza di scatenarsi come ai tempi delle sigle «Disco bambina», «Cicale» o «Crilù». Non le mancano gli applausi? «#amolamiavita così com'è» direbbe lei, usando il suo hashtag preferito. Quanto agli applausi, ha già detto come la pensa sul suo sito: «L'applauso è per un artista il climax del suo rapporto con il pubblico. Per molti, ma non per tutti. Per alcuni è addirittura la ragione stessa dell'essere artista. Non per me. A me piace strappare un sorriso, due occhi che brillano, la bocca aperta in un ?wow? di stupore e ammirazione. Non so perché, ma diffido dall'artista che cerca troppo spesso l'applauso».

In dieci tappe 40 anni di carriera

Nata a Hollywood, a 8 anni Heather era già una ballerina provetta come la madre Anita, di origini italiane (il nonno materno era calabrese).

? 1978-79 Durante un viaggio in Italia esordisce nel programma «Luna Park» con Pippo Baudo.
? 1979 Debutta come ballerina a «Fantastico», varietà del sabato sera che farà per cinque edizioni.
? 1981 Affianca Raimondo Vianello e Sandra Mondaini a «Stasera niente di nuovo».
? 1981 La vediamo con Beppe Grillo nel varietà «Te la do io l'America».
? 1986 Recita nel film «Grandi magazzini» di Castellano e Pipolo.
? 1989 Presenta «La notte dei Telegatti» con Mike Bongiorno.
? 1993 Dopo una parentesi a Telecinco in Spagna, torna in Italia nello show «Bellezze al bagno» con Giorgio Mastrota.
? 2002 Conduce lo «Zecchino d'Oro».
? 2003 È nel cast della «Domenica in» condotta da Paolo Bonolis.
? 2016 Dopo un'esperienza come regista del film «Blind Maze» (2009) torna in tv su Raiuno nello show «Nemicamatissima» con la collega Lorella Cuccarini.