Home TvReality e talent«Hell’s Kitchen Italia»: Nicola Pepe è il vincitore della quinta edizione

«Hell’s Kitchen Italia»: Nicola Pepe è il vincitore della quinta edizione

Si aggiudica la finale e un posto da executive chef nel ristorante del J.W. Marriott sull’Isola delle Rose di Venezia

Foto: Nicola Pepe vince la quinta edizione di Hell’s Kitchen Italia  - Credit: © Sky

22 Dicembre 2018 | 15:50 di Lorenzo Di Palma

A Hell’s Kitchen Italia per mettere alla prova se stesso, Nicola Pepe ha vinto l’edizione 2018 della gara fra cuochi professionisti condotta da chef Carlo Cracco. Nicola si aggiudica così il posto di executive chef di uno dei ristoranti del J.W. Marriott sull’Isola delle Rose di Venezia.

Nicola Pepe, 22 anni e unico uomo ad essere arrivato in finale, ha trionfato nella quinta edizione di Hell’s Kitchen Italia, con un menù chiamato “Attraverso gli occhi di un bambino” con cui si è imposto al servizio finale sull’aretina Ginevra, che aveva provato a stupire Cracco e gli chef ospiti Yannick Alléno e Andreas Caminada con un menù a base di mandarino. Fuori dal podio Mayla, mentre sul gradino più basso si è accomodata Michela, eliminata appena prima del gran servizio finale.

Nicola lavora a come sous chef a Nizza. Fin dalle prime puntate ha stupito Cracco e i giudici ospiti di ciascuna puntata per la sua positività, la sua capacità di trascinare e insieme unire le brigate in cui, di volta in volta, ha saputo spiccare per l’entusiasmo con cui ha costruito la narrazione dei suoi piatti e della sua idea di cucina “emozionale”.