Home TvReality e talent“Il Collegio 4”, terza puntata: tutto quello che è successo

“Il Collegio 4”, terza puntata: tutto quello che è successo

Ecco i fatti principali che abbiamo visto nella trasmissione in onda su Raidue il 5 novembre 2019 con la voce guida di Simona Ventura

05 Novembre 2019 | 23:38 di Alessandro Alicandri

Come ogni settimana qui su Sorrisi, vi diciamo per filo e per segno cosa è accaduto in questa nuova edizione de “Il Collegio”. Come sapete è ambientata nel 1982 e siamo arrivati alla terza puntata, in onda su Rai2 il 5 novembre, con la voce di Simona Ventura. Prima vediamo i fatti principali e poi tutto il racconto nel dettaglio.

• Tutto su "Il collegio 4". Gli alunni, i professori e i riassunti delle puntate

• "Il Collegio 4", il riassunto della seconda puntata

La terza puntata in sintesi

- Il Collegio accoglie due ragazzi fidanzati: Chiara Adamuccio e Andrea Bellantoni. La loro relazione è a distanza e vogliono approfittare di questa esperienza per stare di più insieme. 

- Claudia Dorelfi manda a "quel paese" la sorvegliante. L'intervento del Preside porta Claudia in isolamento e alla convocazione dei genitori. Le viene anche tolta la divisa. 

I fatti della terza puntata

I ragazzi sono sempre più scalmanati, ma una nuova settimana di rigore e studio sta per cominciare. È prevista una gita con pernottamento esterno. Ma a rovinare i piani c'è l'ingresso di due nuovi alunni: Chiara Adamuccio e Andrea Bellantoni che vivono una relazione a distanza di 200 km. Entrare in Collegio servirebbe loro per stare un po' più insieme. Il preside decide quindi di sentire l'opinione dei rappresentanti di classe. Attenzione però: farli entrare farebbe saltare la gita di classe. Andrea e Chiara vengono accolti nella scuola su decisione dei ragazzi, chiedono però di non espellere nessun ragazzo per far entrare Bellantoni. 

Alex Djorgevich e Sara Piccione, come anticipato, fanno un'interrogazione di recupero. Alex va benissimo e addirittura cita una frase presa da un brano di Tedua. Anche Sara, tra qualche incertezza nel ripetere la poesia dimenticata, viene riaccolta nella scuola e recupera il "debito".

Durante la lezione del professor Maggi, Asia Busciantella risponde in modo maleducato ai professori. Episodi di grande sfrontatezza si verificano anche con la professoressa di matematica, la Petolicchio. Asia e Vincenzo vengono convocati dal preside e puniti chiedendo loro di tagliare le verdure per un minestrone senza parlare.

Ai ragazzi del Collegio viene poi chiesto di disputare una partia contro la squadra di un altro collegio. Le ragazze invece preparano dei cartelloni per fare il tifo alla squadra dei ragazzi. L'idea nasce per celebrare la vittoria ai mondiali dell'82. La partita viene persa miserabilmente 11 a zero. Purtroppo non verranno premiati con degli hamburger. Durante la cena ricevono quindi minestrone e capitone. Ai nuovi ragazzi però è stato dato un hamburger con patatine perché maltrattati e male accolti dalla classe.

Sara Piccione confida a Nicolò che suo fratello è in qualche modo aggressivo nei suoi confronti. Nicolò l'ha aiutata a essere un po' più aperta nei confronti dei suoi coetanei e a fidarsi dei maschi. La mattina dopo, Roberta Maria Zacchero protesta non facendo colazione perché contraria all'hamburger dato ai due ragazzi la sera prima.

Convocata dal preside, viene costretta a fare colazione.

Durante il taglio dei capelli di Andrea e Chiara, i due vengono presi in giro dalle ragazze. Martina, pentita, chiede poi scusa. I sorveglianti chiedono di adeguare il taglio anche di Francesco Cardamone, che si rifiuta categoricamente di andare "sotto i ferri". Accetta il taglio di capelli ma vuole anche andare dal preside.

La Petolicchio e Alessandro Carnevale  fanno una lezione in tandem parlando della perfezione fisica in senso matematico e artistico. Durante la lezione uno dei ragazzi, Giulio, ha detto di sentirsi basso. Viene sostenuto dal professore Carnevale, dalla Petolicchio e dai ragazzi. 

Durante la lezione il nuovo arrivato Andrea è irrispettoso nei confronti del professor Maggi. Continuando la lezione, il professore di italiano chiede di scrivere un tema sulla privazione della libertà. Cardamone scrive un tema in cui sostiene dentro un campo di concentramento di voler dormire. “Rimanere bambini ad un certo punto della vita, è una malattia" tuona il professor Maggi, sgridandolo per la sciocchezza scritta.

Durante la notte ragazzi e ragazze giocano in palestra e vengono scoperti e rimproverati dal sorvegliante. La mattina dopo anche Claudia è parecchio ribelle, non legandosi i capelli come richiesto dalla sorvegliante. Non è tutto: Claudia manda "a quel paese" in modo volgare la sorvegliante. Il preside stava per consegnare delle lettere in arrivo dalla famiglia, ma per colpa dell'insulto di Claudia, le lettere non vengono consegnate. Claudia Dorelfi deve riconsegnare la sua divisa e viene convocata dal preside. Per punizione, viene portata in isolamento.

Il professore di inglese intavola una discussione sulla famiglia reale inglese. Dopo la lezione di inglese arriva il professore Raina per interrogare. Martina Brondin prende un quattro e Raina cerca di capire come mai non voglia studiare. Tra le varie lezioni, viene chiesto ai ragazzi di realizzare un murales in pieno stile anni 80. Durante la lezione di musica Samuele Fazzi suona al pianoforte della professoressa di musica "I tuoi particolari" di Ultimo al piano della professoressa.

La sera alcuni ragazzi vedono un film con Massimo Troisi, annoiandosi parecchio.

Claudia, il giorno dopo scrive una lettera al preside di scuse.

In laboratorio i ragazzi devono riparare i motorini. Mario Tricca si isola e il sorvegliante gli chiede qual è il motivo. Lui si sente molto diverso dagli altri ragazzi nel loro modo di pensare e agire.

Questa attività manuale, in cui peraltro risultano più brave le ragazze, crea una discussione tra i ragazzi sul ruolo delle donne, tra chi è un po' più maschilista e chi non lo è.

In conclusione della puntata vengono invitati i genitori di Claudia in Collegio, ma per quale motivo? Lo scopriremo nella prossima puntata.