Home TvReality e talent“Il Collegio 5”, quarta puntata: tutto quello che è successo

“Il Collegio 5”, quarta puntata: tutto quello che è successo

Ecco il 17 novembre la nuova tappa del docu-reality di Raidue. Entrano due fratelli gemelli

18 Novembre 2020 | 00:10 di Alessandro Alicandri

Continuiamo il nostro viaggio nel tempo. Siamo nel 1992, eccoci tornati al nuovo anno scolastico ne "Il Collegio" di Raidue! Accompagnati dalla voce di Giancarlo Magalli, ecco tutto quello che c'è da sapere sulla quarta puntata del 17 novembre con tre espulsioni e due nuovi ingressi. 

Tutte le novità de “Il Collegio”: ora siamo nel 1992

Ecco chi sono i nuovi alunni de "Il collegio”

In sintesi

- Simone Bettin e Marco Crivellini vengono espulsi dal Collegio. Al loro posto entrano i gemelli Prezioso, Andrea e Leonardo.

- Tutti gli alunni ricevono delle pagelle di metà anno. Solo chi ha la media sufficiente può continuare ricevendo la giacca rossa

- Tutti passano tranne Rebecca Mongelli, insufficiente in quattro materie. 

- Rimane misterioso il destino di Giulia Scarano. Nella prossima puntata scopriremo se ha guadagnato la giacca rossa.

La cronaca della quarta puntata

Crivellini e Bettin, come abbiamo visto nella terza puntata, vengono valutati dal preside e ricevono l'ultima possibilità: al prossimo comportamento scorretto verranno espulsi dal Collegio.

Le sera tutti i ragazzi vengono svegliati da alcuni alunni. La fastidiosa spedizione coinvolge ovviamente i rumorosi Crivellini e Bettin.

Il giorno dopo il preside annuncia una novità: a metà percorso solo i più bravi riceveranno la giacca rossa e potranno continuare il percorso nel collegio. Luca Zigliana viene convocato dal preside mentre Maggi in una lezione in esterna fanno giardinaggio come scusa per parlare le libro "Il piccolo principe".

Zigliana dice al preside che alcuni alunni disturbano le ore notturne: tra questi c'è anche la rappresentante di classe Giulia Matera. Convocata dal preside, viene rimproverata e lei conferma la presenza di Crivellini e Bettin. I due convocati dal preside vengono poi espulsi. Il preside inizialmente impedisce loro di salutarli: alla fine quasi tutta la classe si ribella e scappa via dalla lezione della Petolicchio per salutarlo.

Linda Bertollo si emoziona pensando a suo fratello durante la lezione di Raina di geografia e per eccessiva insicurezza non è riuscita a leggere il tema sul suo luogo geografico del cuore. Dopo aver letto il testo a classe vuota, Raina chiede a lei di essere un po' più sicura in se stessa, specie nella sua sua diversità.

Dopo la lezione di recitazione fanno una serata karaoke con tanto di chitarra. Il giorno dopo la professoressa di educazione fisica fa invece un allenamento mattutino per migliorare la postura seduti in cattedra.

La lezione di inglese di Callahan verte invece sui mestieri. Maria Teresa Cristini rifiuta di mettersi addosso un costume che rappresenta il mestiere del muratore per non mettersi in ridicolo davanti agli altri compagni. Viene fatta uscire fuori dalla classe.

Il professore di arte Carnevale propone una lezione di videoarte e poi lancia una sfida a squadre per creare un videoclip musicale sulle note di "Ci vuole un fisico bestiale" di Luca Carboni.Durante la realizzazione, alcuni hanno rubato del cibo nell'ufficio dei sorveglianti.

Mentre gli alunni sono in gita, arrivano due nuovi studenti: Andrea e Leonardo Prezioso hanno  17 anni e sono due fratelli gemelli che vengono poi presentati al resto della classe: se passano il test guadagneranno direttamente la divisa rossa. Giulia Scarano viene rimproverata per aver disturbato la gita.

Arriva la giornata delle divise rosse: le giacche rosse vengono attribuite a tutti tranne a Rebecca Mongelli. La Scarano va a chiedere spiegazioni inveendo contro i professori, ribellandosi all'eslusione della sua amica, senza ancora conoscere il verdetto che la riguarda. Lo scopriremo nella prossima puntata.